Rimini. 35enne seminudo aggredisce 18enne riminese e tenta di stuprarla

Dic 31, 2018

  • Condividi l'articolo

    Arrestato con l’accusa di violenza sessuale, lesioni, danneggiamento e resistenza, un 35enne residente a San Mauro Pascoli. La vittima, una 18enne riminese, ha due settimane di prognosi per le lesioni subite. La giovane lavora come cameriera e stava rientrando dal lavoro a bordo della sua auto, quando improvvisamente il soggetto seminudo e a braccia aperte ha fermato il mezzo, ha aperto la portiera e ha afferrato con violenza la ragazza toccandola e provando ad abusare di lei. Le urla hanno attirato alcuni passanti che hanno poi chiamato i carabinieri. Il violentatore, completamemte fatto di cocaina, è scappato ma si è trovato di fronte i militari. A quel punto ha deciso di riversare la sua rabbia persino contro di loro prendendoli a calci e pugni, tanto che per renderlo inoffensivo si è dovuto ricorrere allo spray al peperoncino. Alla fine sono riusciti ad arrestarlo. Una notte drammatica per la giovane, che difficilmente dimenticherà.

  • Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Stati Uniti legati ad un popolare snack della Citterio. Si tratta di bastoncini a base di salame venduti per lo più nella catena di supermercati Trader Joe's. Secondo un'allerta del Centers for Disease Control and Prevention (CDC, l'agenzia...