RIMINI. Adib Jee, l’uomo del post,  è un mediatore culturale della Lai-Momo. 

Ago 28, 2017

  • Condividi l'articolo

    Con questo breve comunicato della Cooperativa Lai-Momo di Bologna arriva la conferma che Abid Jee – LINK AL NOSTRO ARTICOLO –  è una persona reale,  24enne di Bologna e che effettivamente è un mediatore culturale presso la Cooperativa. 

    In merito al commento sulla pagina Facebook del ‘Resto del Carlino’ concernente i gravissimi fatti di Rimini, abbiamo verificato e confermiamo che si tratta del profilo Facebook di un nostro dipendente. Ribadiamo la nostra ferma condanna delle affermazioni contenute in questo post, in quanto profondamente contrarie ai principi che sono alla base del nostro pensiero e del nostro modo di lavorare. Stiamo prendendo tutti i provvedimenti necessari e confidiamo di potervi aggiornare in merito al più presto. Al di là di ogni ferma condanna morale già espressa, riteniamo che questo comportamento abbia danneggiato gravemente la nostra immagine e abbiamo preso fermi provvedimenti, in base a quanto consentito dalla legge. Nel rispetto delle disposizioni vigenti e del contratto nazionale delle Cooperative sociali, infatti, abbiamo avviato oggi una procedura disciplinare e contestualmente abbiamo sospeso il dipendente in via cautelativa da ogni attività lavorativa “.  – FONTE ANSA® – 

    Andrea Barlocco 

    abarlocco@giornaledirimini.com 

  • Covid: Russia chiude attività lavorative per nove giorni

    Covid: Russia chiude attività lavorative per nove giorni

     Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che a causa della situazione epidemiologica in Russia saranno dichiarati "giorni non lavorativi" quelli dal 30 ottobre al 7 novembre ma col mantenimento della retribuzione: lo riporta la testata online Meduza. La...