RIMINI. Il becero speculare: la fake news sulla ragazza polacca vittima dello stupro 

Set 7, 2017

  • Condividi l'articolo


    Ieri nei gruppi cittadini e poi via, nel tipico stile becero voyeurista, su svariati profili privato circolava la notizia che la povera ragazza polacca,  vittima delle terribili violenze di Miramare, aveva subito un intervento chirurgico in Polonia di asportazione dell’utero. Qualcuno poi, con un volo pindarici degno di nota, ha pure aggiunto che la ragazza avrebbe addirittura tentato il suicidio. Logicamente la notizia è diventata virale, qualcuno addirittura ha cercato di addurre fonti da cui avrebbe attinto la notizia – fonti poi non dichiarate se non genericamente come ‘giornali polacchi’ -.  Ebbene ieri abbiamo contattato in primis ANSA ed a seguire svariate fonti media polacche come Warsaw News, Indipendent, Warsaw Voice, Warsaw.com e logicamente nessuno ha confermato la notizia anzi dalla Polonia arrivano voci fondate di una ragazza che con forza e coraggio sta cercando di dimenticare e ricominciare. 

    Che dire? Forse che già è tale la sofferenza di queste vittime, ma forse che il buttare lì una notizia non è per tutti e forse che davvero sarebbe ora di far calare il sipario su una terribile vicenda come questa per permettere alle vittime di ritrovare quella normalità che di certo oggi vedono come impossibile.

    Andrea Barlocco

    abarlocco@giornaledirimini.com 

  • Obama-Springsteen: siamo qui per dare voce agli esclusi

    Obama-Springsteen: siamo qui per dare voce agli esclusi

    (ANSA) - ROMA, 25 OTT - Non essere un outsider, ma dare voce agli esclusi, allargare la comunità e diffondere valori positivi. Questo l'aspetto più importante della "missione" portata avanti da Barack Obama e Bruce Springsteen, secondo quanto spiegato da loro stessi...

    Luca Angelucci, Storie di bombe e di sogni

    Luca Angelucci, Storie di bombe e di sogni

    (ANSA) - ROMA, 25 OTT - LUCA ANGELUCCI, STORIE DI BOMBE E DI SOGNI. OTTO MARCHIGIANI SI RACCONTANO (Mursia, pp.154, 15 euro).    Otto bambini che, stremati dalla fame e terrorizzati dalla violenza della guerra, non solo sono sopravvissuti ma hanno avuto...