Rimini. MORSI, CALCI E PUGNI AGLI AGENTI: ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO

MORSI, CALCI E PUGNI AGLI AGENTI: ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO

 

 

Alle ore 23.00 circa di ieri, gli operatori di volante, durante un normale controllo del territorio, nel transitare in Piazza Malatesta, notavano una persona (un 32enne di origine albanese) che alla vista degli operatori, indicava un soggetto che si stava allontanando velocemente a piedi da Piazza Malatesta verso Piazza Cavour. Nello specifico lo stesso riferiva che la persona che si stava allontanando (poi identificata per un 23enne originario del Ghana, irregolare sul territorio italiano, con a carico numerosi precedenti penali con condanna per resistenza violenza a Pubblico Ufficiale e furto nonché deferimento all’A.G. per violenza sessuale e porto d’armi e oggetti atti ad offendere), tentava di rapinare una signora (una 46enne originaria del Kazakhistan) che era scesa dal proprio veicolo per caricare alcuni effetti personali, avvicinandosi da dietro e minacciandola con un coltello.

La donna si difendeva spintonando il soggetto, e l’uomo, assistendo alla scena, urlava mettendo in fuga il 23enne inseguendolo a piedi senza mai perderlo di vista.

Giunti in quel mentre, gli operatori intimavano al giovane di fermarsi ma quest’ultimo, di tutta risposta, si scagliava con così tanta violenza contro di loro tirando calci e pugni e cercando di morderli, che, con non poca fatica, riuscivano a contenerlo.

Veniva così accompagnato negli uffici della Questura per gli adempimenti di rito. Perquisito, venivano rinvenuti diversi involucri di cellophane contenenti marjuana, e il coltello a serramanico utilizzato nel tentativo di rapinare la signora, lo stesso, pertanto, veniva tratto in arresto per tentata rapina aggravata, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, nonché porto abusivo di armi e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

Avvista l’A. G. competente, ne disponeva il trattenimento nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.