A Bologna una mostra per spiegare l’emergenza inquinamento

Set 9, 2021

  • Condividi l'articolo

    E’ stata inaugurata a Bologna ‘Ripartiamo dai fiumi’, la mostra di Adriano Maraldi e Roberto Giordani, a cura di Cecilia Casadei, che sarà visitabile negli spazi espositivi dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna fino al 17 settembre. A legare le opere dei due artisti, quadri e sculture, è la volontà di diffondere una maggiore consapevolezza sull’importanza dei fiumi e degli ambienti acquatici e far sì che i territori dei bacini possano essere percepiti e governati come ‘paesaggi di vita’.
        Gli artisti mettono in evidenza l’emergenza inquinamento, richiamando al dovere civico di aver cura dell’ambiente. Le opere esposte sono state realizzate con i rifiuti raccolti nei fiumi della Valle del Savio per offrire originali rappresentazioni dei corsi d’acqua e delle loro problematiche.
        “La terra si sta ‘risvegliando’- ha spiegato Adriano Maraldi – ci dice che c’è un problema ambientale molto serio. Dobbiamo capire che se un fiume è pulito lo sono anche i mari e gli oceani e, di conseguenza, anche la vita è pulita”. “La mostra parla del cambiamento climatico – ha aggiunto Roberto Giordani -. Con Maraldi abbiamo deciso di gridare questa emergenza utilizzando e plasmando materiali di riciclo coi quali abbiamo dato vita al progetto”. La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18 escluso sabato e festivi. Per accedere occorre prenotare scrivendo all’indirizzo mail: gabinettopresidenteal@regione.emilia-romagna.it. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • F1: Russia; Bottas cambia motore, partirà dalla 17/a posizione

    F1: Russia; Bottas cambia motore, partirà dalla 17/a posizione

    (ANSA) - ROMA, 26 SET - Il pilota della Mercedes Valtteri Bottas partirà dalla 17/a posizione in griglia nel Gp di Russia di Formula 1, oggi a Sochi, a causa della sostituzione del propulsore della sua monoposto che ha comportato una penalizzazione di dieci piazze...

    Landini, Draghi indichi un calendario per confronto vero

    Landini, Draghi indichi un calendario per confronto vero

    "Io mi aspetto che domani sera il presidente del Consiglio" oltre al tema della sicurezza sul lavoro su cui è convocato l'incontro con i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil a Palazzo Chigi "indichi un calendario preciso per affrontare ed entrare nel merito" delle...