A Discovery of Witches, atto finale manoscritto streghe

Gen 6, 2022

  • Condividi l'articolo

    Lei giovane accademica appassionata di alchimia, nonché strega che ha rinnegato la sua vera natura. Lui affermato genetista che è anche un affascinante vampiro vecchio 1500 anni. Il loro amore e la missione che li accomuna metteranno a rischio la pace secolare stabilita tra le creature soprannaturali. Carica di magia e romanticismo arriva, in contemporanea con il debutto in UK, l’attesissima terza e ultima stagione del fantasy a tinte gotiche Sky Original A Discovery of witches. Tratta dalla “Trilogia delle anime” di Deborah Harkness, sarà in prima visione con gli ultimi episodi su Sky Serie e in streaming su NOW dal 7 gennaio alle 21.15. L’ultimo capitolo della saga ha sempre al centro l’amore eterno tra Diana, una strega potentissima e Matthew , affascinante vampiro dalla storia centenaria, che hanno viaggiato nel tempo e nello spazio pur di proteggere la loro storia d’amore e i segreti dell’universo magico. Protagonisti Teresa Palmer (Knight of Cups, La battaglia di Hacksaw Ridge) e Matthew Goode (Stoker, A Single Man, Downton Abbey). In questi ultimi episodi la posta in gioco si fa sempre più alta. Dopo la parentesi ambientata nell’Inghilterra dell’epoca elisabettiana, Diana, incinta e ormai pienamente capace di usare i suoi poteri, e Matthew tornano nel presente per portare a termine la loro missione: recuperare le pagine mancanti del Libro della Vita per salvare le creature, il cui futuro è seriamente in pericolo. Tornati a casa, però, scoprono che i loro amici e le loro famiglie sono stati attaccati dai loro nemici. Lo scontro con Peter Knox e Gerberto d’ Aurillac è ormai inevitabile: non ci si può tirare indietro, perché in gioco c’è il destino di demoni, vampiri e streghe. Come se ciò non bastasse, c’è un altro pericolo che incombe su di loro, cioè Benjamin Fuchs, che col suo sangue malato è una vera e propria mina vagante. La prima e la seconda stagione sono state molto apprezzate dal pubblico i fan hanno atteso la terza con trepidazione. A rendere speciale è stato senza dubbio il viaggio nel tempo dei due innamorati protagonisti. Durante le sue ricerche, Diana si era imbattuta in un antico e polveroso manoscritto custodito nella Bodleian Library di Oxford, all’interno del quale è nascosto un pericoloso mistero. Questa scoperta la costringerà a venire a patti con la sua vera natura e a incrociare il cammino dell’enigmatico genetista Matthew Clairmont, nonché vampiro millenario. Con l’intento di proteggere il magico libro e di risolvere il mistero contenuto al suo interno, è qui che per i due inizia il loro viaggio, e un’alleanza, che metteranno a dura prova ma anche l’amore che mette a rischio la già precaria pace intessuta tra streghe, vampiri e demoni, ma che li avvicinerà sempre di più, coinvolgendoli in una relazione che va contro ogni regola. Nella seconda stagione invece la storia di Diana e Matthew è ambientata nella Londra elisabettiana, dove i due sono andati alla ricerca della pagina perduta del Libro Ashmole 782. Gli ostacoli alla loro avventura, però, si sono rivelati più difficili di quanto pensassero ma decideranno per amore di tornare al presente dopo infinite peripezie. Come nei romanzi, usciti tra il 2011 e il 2014, anche nella serie tv la terza stagione è quella finale, che chiude la cosiddetta “Trilogia delle anime”.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Maldini, manto erboso S.Siro? spero sia rifatto in 15 giorni

    Maldini, manto erboso S.Siro? spero sia rifatto in 15 giorni

    (ANSA) - ROMA, 23 GEN - Lo stato del manto erboso di San Siro continua a non essere buono, al punto che c'è anche chi, come il tecnico dell'Inter Simone Inzaghi, se n'è anche lamentato. Così oggi, dai microfoni di Dazn, il dirigente milanista Paolo Maldini nel...