A Milano dal 7 gennaio orari scuole e negozi scaglionati

Dic 18, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MILANO, 18 DIC – A Milano dal 7 gennaio i negozi
    apriranno alle 10:15, per fare in modo di non creare ingorghi
    sui mezzi al mattino quando dovranno riaprire anche le scuole e
    scaglionare gli orari della città.
        “Mi ha appena scritto il prefetto Renato Saccone – ha
    spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a Timeline su Sky
    Tg24 -, perché dal 7 gennaio i negozi di Milano, esclusi gli
    alimentati e i bar, apriranno alle 10.15 e così scaglioniamo un
    po’ gli orari della città”.
        “Le scuole – ha aggiunto – rimarranno in parte a distanza e
    vogliamo garantire che si possa portare un 75% di alunni in
    presenza, alcune classi entreranno alle 8 e altre alle 9.30”.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Si stava allenando in bici, quando intorno alle 10 di sabato un malore fatale ha colpito un cicloamatore, un 65enne pensionato di Rimini. L'uomo si è accasciato per terra a Villa Verucchio, lungo la ciclabile parallela alla via Casetti.