• A Rio una strada intitolata a Roberto Dinamite

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – RIO DE JANEIRO, 10 GEN – Così come O Rei Pelé, anche
    Roberto Dinamite ha da oggi una strada intitolata a Rio de
    Janeiro. Si tratta di un’avenida che costeggia lo stadio del
    Vasco da Gama, il club di cui l’attaccante scomparso nei giorni
    scorsi a 68 anni è stato un simbolo, al punto che nell’impianto
    c’è una sua statua. Dopo che il sindaco della metropoli carioca,
    Eduardo Paes (grande tifoso del Vasco), ha firmato la delibera è
    già stata collocata la targa con il nuovo nome della strada, che
    si chiama appunto ‘avenida Roberto Dinamite’.
        Oggi ci saranno i funerali dell’ex attaccante della Seleçao,
    intanto ieri è stato incessante, dalle 10 alle 19 ore locali,
    l’accesso di tifosi (si calcola che siano stati almeno 50mila)
    ed ex campioni alla veglia funebre, svoltasi nello stadio ‘vascaino’. Fra gli altri, sono passati Zico, grande amico di
    Dinamite, Cafu, Mazinho, Zinho, Jorginho, Ricardo Rocha, Brito,
    Edmundo (scoppiato in un pianto a dirotto “perché Roberto era e
    sarà sempre il mio idolo”, ha spiegato O Animal), Juan, Branco,
    Fred, Felipe, Tita, Ricardo Gomes, Pedrinho, Djalminha e Mauro
    Galvao. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte