• Abodi apre Champions biliardino,’tifoso di giochi tradizionali’

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 19 NOV – “Sono un tifoso dei giochi e degli
    sport tradizionali”. Con il ‘tifo’ del ministro dello sport,
    Andrea Abodi, si è aperta oggi la competizione internazionale
    della Champions League di calcio balilla. “La mia presenza – ha
    detto – testimonia la vicinanza agli sport che la Figest
    rappresentata e mi auguro che si possano riscoprire i valori e
    l’importanza delle discipline tradizionali che secondo me
    aiutano a socializzare e a migliorare la qualità della vita.
        Oggi ho fretta di giocare perchè un ministro oltre che predicare
    deve anche praticare sport”. In mattinata, Abodi è infatti sceso
    in campo nella finale di un torneo di calcio a cinque, al
    circolo Aniene, come capitano della squadra ‘Celani’, sconfitta
    5-1 dai ‘Picciotti’.
        Alla Champions di calcio balilla, partecipano 12 Nazioni e ben
    230 atleti, è promossa dalla FIGEST, la Federazione Italiana
    Giochi e Sport Tradizionali, e organizzata in collaborazione con
    la Licb, la Lega Italiana Calcio Balilla, e si terrà fino a
    domani (domenica 20 novembre) al centro tecnico della Fib di via
    Fiume Bianco a Roma. Alla cerimonia di apertura presenti il
    segretario generale del Coni, Carlo Mornati, il presidente
    nazionale della FIGeST, Enzo Casadidio, il presidente nazionale
    della Federazione Italiana Bocce, Giunio De Sanctis e il
    presidente Itsf, l’International Table Soccer Federation, Farid
    Lounas. “Il calcio balilla ha finalmente una casa sotto l’egida
    della Federazione dei Giochi e degli Sport Tradizionali – ha
    concluso Mornati – Solo lo sport regolamentato può avere un
    futuro”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte