• Adam Levine nega accuse tradimento ma ammette di aver esagerato

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – NEW YORK, 21 SET – Adam Levine esce allo scoperto
    dopo le accuse di tradimento nei confronti della moglie Behati
    Prinsloo, attualmente in attesa del loro terzo figlio.
        Con un post sul suo account ufficiale Instagram, il frontman del
    gruppo musicale Maroon 5 ha detto di non aver avuto una
    relazione con la modella Sumner Stroh tuttavia ammette di aver
    esagerato.
        “Sono state dette molte cose su di me – scrive nel post – e ora
    voglio fare chiarezza. Ho avuto scarsa capacità di giudizio nel
    parlare in modo provocante con persone oltre mia moglie. Non ho
    avuto una relazione tuttavia ho esagerato in un periodo
    spiacevole della mia vita”.
        Il cantante ha parlato dopo che un video della Stroh è diventato
    virale su Tik Tok. La modella diceva di aver frequentato Levine
    per circa un anno e aveva anche condiviso dei messaggi privati
    in cui lui diceva di voler chiamare il bebe’ in arrivo Sumner.
        “Ok, domanda seria – si legge nel messaggio condiviso dalla
    modella – sto per aver un altro bimbo e se è un maschio voglio
    proprio chiamarlo Sumner. Va bene per te? Dico proprio sul
    serio”.
        Ancora Levine ha detto che la famiglia e la moglie sono tutto
    ciò che conta per lui. “E’ stato l’errore peggiore che potessi
    fare – continua – essere così ingenuo e stupido da mettere a
    rischio tutto ciò che conta per me. Non succederà più. Mi prendo
    la piena responsabilità”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte