• After futuri digitali, prima tappa il 30 settembre a Modena durante SmartLife

    Condividi l'articolo

    Il festival After

    After è una manifestazione di Regione Emilia-Romagna dedicata alla diffusione della cultura digitale e alla promozione, anche nazionale, della comunità di innovatori locali.
    Il Festival si pone l’obiettivo di raccontare e far sperimentare ai visitatori l’impatto delle nuove tecnologie su ambiti diversi quali la cultura, la manifattura, la tutela e la promozione dell’ambiente, le competenze digitali e altro ancora.
    Quest’anno After si svolgerà in forma itinerante, e verrà ospitato nel corso di altri eventi organizzati a livello regionale, che si occupano di temi vicini alle sfide della Data Valley Bene Comune. Il primo contenitore sarà appunto quello di Smart Life Festival a Modena, all’interno del quale si svolgeranno diversi eventi e appuntamenti dedicati al mondo dell’innovazione digitale.
    Vediamo qui di seguito i principali appuntamenti della giornata!

    Laboratorio citizer science 

    Data e ora: venerdi 30 settembre ore 10.00 – 12.00
    Luogo: Laboratorio Aperto di Modena – vicolo Buon Pastore 43 – Modena
    Titolo: CitizER Science in action: Citizen Science e Gaming per la divulgazione culturale e turistica
    Nel contesto del progetto regionale CitizER Science, il laboratorio ha lo scopo di introdurre, in modo interattivo e coinvolgente, concetti quali quelli di Citizen Science e di Game Thinking, con l’obiettivo di coinvolgere i giovani cittadini in attività scientifiche di divulgazione culturale e turistica.
    In particolare, il laboratorio vedrà il coinvolgimento di studentesse e studenti di una classe quarta dell’I.T.E.S “J. Barozzi” di Modena, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei partecipanti sull’importanza di collaborare ad attività di citizen science per la promozione del territorio locale.

    Women in tech

    Data e ora: venerdì 30 settembre ore 15.00 – 17.00
    Luogo: Laboratorio Aperto di Modena – vicolo Buon Pastore 43 – Modena
    Nuovo appuntamento di Women in Tech a Modena, per parlare di videogiochi, psicologia e gamification. Un incontro per riflettere e trovare nuovi spunti di dialogo sulle potenzialità e i rischi del mondo del gaming
    “Women in Tech, Un gioco da ragazze. Che genere di videogiochi? Potenzialità e riflessioni sul mondo del gaming”

    Più info: https://regioneer.it/ql518p6f

    Incontro comunità tematiche

    Data e ora: venerdi 30 settembre ore 9.30 – 14.00
    Luogo: Fondazione Universitaria Marco Biagi di Modena, Largo Marco Biagi 10. – Modena
    “Collaborative e innovative: Incontro al Futuro
    Incontro annuale aperto delle Comunità Tematiche della Regione Emilia-Romagna”
    Le Comunità Tematiche dell’Emilia-Romagna tornano ad incontrarsi in presenza: nell’ambito del Festival del Digitale After, organizzano un incontro aperto a tutti gli Enti e le Organizzazioni della regione per confrontarsi e ragionare insieme su percorsi innovativi volti a declinare al futuro i propri obiettivi e il modello organizzativo che le contraddistingue.

    Pointillisme

    Data e ora: dal 29/9 (dalle 20 alle 23) e 30/9, 1/10 e 2/10 dalle 10.00 alle 20.00
    Luogo: Cappella del Collegio presso Fondazione Collegio San Carlo, Via S. Carlo, 5, Modena
    Titolo: Pointillisme
    In Pointillisme Quayola prosegue la sua costante esplorazione delle tecnologie di laser scanning ad alta precisione e delle loro insite imperfezioni. Tracciando un parallelismo tra la tradizione pittorica e l’estetica computazionale, l’opera propone nuove pitture paesaggistiche create dalle macchine.
    L’installazione ci proietta all’interno di atmosfere “en plein air”, omaggio dichiarato al puntinismo, movimento pittorico nato nel tardo XIX secolo, in una rilettura dei paesaggi naturali, osservati e analizzati tramite apparati altamente tecnologici e riproposti in nuove modalità di sintesi visiva.
    Al pari di un pittore paesaggista, Quayola ci accompagna all’interno di foreste alberate, per trame e colori come incantante, esplorando il rapporto tra uomo, tecnologia e natura, ricreata in una decostruzione della materia e nella sua ricomposizione attraverso il linguaggio algoritmico.
    Inaugurazione giovedi 29/9 ore 20
    Prima dell’inaugurazione (giovedì 29 settembre alle ore 19 presso la Chiesa di San Carlo – via San Carlo 5, Modena), Quayola presenterà al pubblico nel talk multimediale Gazing Machines gli esiti più recenti del proprio lavoro. Una ricerca costante realizzata attraverso il digitale, la robotica, ’Intelligenza Artificiale e i software generativi, capace di stimolarci a riflettere sul ruolo dell’uomo nel mondo contemporaneo e sulla necessità di tracciare le coordinate di un nuovo umanesimo in un’epoca sempre più guidata dalle tecnologie.

    Incontro CLUST-ER Emilia-Romagna

    Data e ora: venerdi 30 settembre ore 15:00-16:30
    Luogo: Teatro San Carlo – presso Fondazione Collegio San Carlo, Via S. Carlo, 5, Modena.

    Incontro dei Cluster Regionali “Digital Skills: booster per la competitività aziendale”

    Clust-ER: Area Expo

    Il cortile della Fondazione Collegio San Carlo ospita l’area espositiva dei centri di ricerca, imprese, enti di formazione associati ai Clust-ER della Regione Emilia-Romagna coordinati da ART-ER.

    I Clust-ER sono comunità di soggetti pubblici e privati che condividono idee, competenze, strumenti, risorse per sostenere la competitività dei sistemi produttivi più rilevanti dell’Emilia-Romagna. 

    Nella giornata del 30 settembre le aziende Kedos srl, Mango Mobile srl, Melazeta srl e la Fondazione Fitstic presenteranno le loro soluzioni e i loro prodotti al pubblico di After e di SmartLifeFestival.

    Per maggiori informazioni e dettagli è possibile visitare il sito:
    https://www.afterfestival.it/


    Fonte originale: Leggi ora la fonte