Aggressioni in Duomo: vittima, li respingevamo ma ridevano

Gen 7, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – MILANO, 07 GEN – “Abbiamo provato a respingerli, la
mia amica li ha colpiti e dato schiaffi ma loro ridevano e hanno
continuato a molestarci, avevo 15 mani addosso”: è la
testimonianza all’ANSA di una delle due ragazze tedesche
molestate in piazza Duomo a Milano nella notte di capodanno.
    Le due ragazze, studentesse di 20 anni, hanno presentato
denuncia oggi a Manneheim, dove vivono. “La polizia ci vedeva e
non ha fatto nulla – la sua accusa – non so dire perchè, è stato
scioccante perchè non possono non averci viste”. Il video che le
riprende mentre chiedono aiuto “è solo la parte finale di
un’aggressione che è durata 10 minuti”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte