Agnese: “Felice ed emozionato, ma non mi sento un eroe”

Dic 17, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – OSPEDALETTI, 17 DIC – “Non mi sento un eroe, ho
    fatto soltanto quello che sentivo: è un’emozione incredibile
    ricevere questo premio e voglio ringraziare la mia famiglia e
    tutto l’Ospedaletti. Spero sia un esempio”. Così Mattia Agnese,
    17 anni, premiato con il Fifa Fair Play Award 2020. “Mi ero
    informato su youtube, perché volevo conoscere la giusta
    procedura in casi come questo”, aggiunge. Il gesto ha
    inorgoglito l’Ospedaletti, società del ponente ligure, con un
    prestigioso settore giovanile. “Siamo orgogliosi ed emozionati –
    spiega il presidente del club Luca Barbagallo – quello che ha
    fatto Mattia nessuno lo potrà mai dimenticare e siamo fieri che
    faccia parte della nostra famiglia. Noi puntiamo su certi valori
    e un gesto come quello compiuto da Mattia rappresenta la
    vittoria più bella”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Rimini. Salvano uomo con intenti suicidi

    Rimini. Salvano uomo con intenti suicidi

    Salvano uomo con intenti suicidi Alle ore 9:10 di venerdì giungeva presso la sala operativa della Questura la segnalazione di un uomo con intenti suicidi. A lanciare l’allarme è il fratello, fuori regione e non in grado di fornire elementi utili agli agenti per...