Al Teatro Galli il ritorno dell’operetta con la Compagnia Corrado Abbati: doppio appuntamento con “Sul bel Danubio blu” | Comune di Rimini

Nov 25, 2021

  • Condividi l'articolo

    Nella stagione della ripartenza non poteva mancare al Teatro Galli il ritorno dell’operetta e di una Compagnia che rappresenta l’eccellenza in Italia in questo amato genere. Presenza costante del cartellone riminese, sabato 27 novembre il palcoscenico del Galli accoglie la Compagnia Corrado Abbati e le note gioiose di Sul bel Danubio blu per uno speciale doppio appuntamento, con due recite in successione alle 17 e alle 21.

    Poco più di centocinquanta anni fa Johann Strauss figlio scriveva quello che sarebbe diventato il manifesto di un’intera epoca: Sul bel Danubio blu. Più che un semplice valzer, il simbolo di un mito che ancora oggi vive e si rinnova generazione dopo generazione, un’espressione di buonumore, di voglia di vivere.

    La Compagnia Corrado Abbati porta in scena uno spettacolo pieno di gioia, una grande festa piena di emozioni dove a simpatici aneddoti, immancabili equivoci comici, si unisce una colonna sonora che spazia da brani famosissimi ad altri sorprendenti. Una “rivista” dove il ritmo della narrazione e l’armonia degli spunti melodici fondono, in una sequenza di allegri e spensierati episodi, gli stilemi delle espressioni teatrali tipiche dell’epoca: dalla commedia all’operetta, dalla musica da ballo all’opera. Uno spettacolo pieno di leggerezza e seduzione dove, ballando un vorticoso valzer, può succedere di innamorarsi.

    “Le musiche di Strauss, Lehar, Kalmann, Abraham, sono i cardini di questo spettacolo – spiega Abbbati – in quanto non si tratta di una serie di arie come in un concerto, ma di una vera e propria drammaturgia in forma scenica dove la coppia lirica, quella comica, gli assieme e le coreografie si integrano in vere e proprie e scene tratte da “Il pipistrello”, “La vedova allegra”, “La principessa della czarda”, “Ballo al Savoy”, solo per citarne alcune.  Ne nasce quindi uno spettacolo pieno di ritmo e praticamente privo di quei tempi morti che si trovano spesso nei libretti di ogni lavoro teatrale”.

    La storia della Compagnia di Operette Corrado Abbati si snoda in più di venticinque anni di attività, durante i quali sono stati realizzati una cinquantina di allestimenti. Dai titoli più noti e “popolari” come La vedova allegra, Cin-ci-là, Il paese dei campanelli, al recupero di operette meno famose ma proprio per questo ricche di fascino, come Frasquita o Il conte di Lussemburgo di Franz Lehàr, Sissi di Fritz Kreisler, Madama di Tebe di Carlo Lombardo, L’Acqua cheta e Addio Giovinezza di Giuseppe Pietri, Al Cavallino  Bianco di Ralph Benatzky, Il Paese del Sorriso di Franz Lehàr e le commedie musicali Tea for Two di Vincent Youmans, My Fair Lady di Frederick Loewe, Hello, Dolly! di Jerry Herman, Can Can di Cole Porter, Bulli e Pupe di Frank Loesser, Singin’ in the rain di Nacio Herb Brown. Dalla grande tradizione musicale viennese alla “piccola lirica”  italiana, la Compagnia diretta da Corrado Abbati ha continuato e continua ancora oggi a distinguersi per la varietà e le qualità degli allestimenti, svolgendo con entusiasmo un ruolo primario e fondamentale per la crescita e l’affermazione del teatro d’operetta in Italia.

    Informazioni: www.teatrogalli.it

    Biglietteria Teatro Galli (piazza Cavour 22, Rimini) tel. 0541 793811, dal martedì al sabato dalle 10 alle 14 e il martedì e il giovedì anche dalle 15,30 alle 17,30; e-mail biglietteriateatro@comune.rimini.it

     

    Compagnia Corrado Abbati
    SUL BEL DANUBIO BLU

    musiche Johann Strauss
    adattamento e regia Corrado Abbati


    Fonte originale: Leggi ora la fonte