Albania: sequestrati in una serra 870 chili di marijuana

Condividi l'articolo

– Circa 870 chili di marijuana sono stati sequestrati in una serra in un villaggio nella zona di Berat, a circa 120 chilometri a sud est di Tirana. La polizia ha fatto sapere di aver arrestato 11 persone, tra cui il proprietario della serra, due donne, e le guardie armate che sorvegliavano l’area. Si tratta di una delle maggiori quantità di marijuana scoperte negli ultimi anni in Albania.
    La serra, di una superficie di circa 8 mila metri quadri, veniva sfruttata come magazzino, all’interno del quale la marijuana veniva imballata.
    I narcotrafficanti avevano assunto oltre 90 donne e ragazze, provvenienti da altre citta’. Alle operaie, pagate poco più di 40 euro al giorno, era stato detto inizialmente che sarebbero state impegnate nella coltivazione delle olive, ma poi costrette a vivere all’interno della serra senza il permesso di uscire.
    Secondo la polizia l’attività di impacchettamento della marijuana, sarebbe iniziata circa un mese fa, ma non sono stati forniti dettagli sulla provenienza delle piante “per non influenzare le indagini”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte