• Allegri:’Sconfitta può far bene, con Sassuolo più cattiveria’

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – TORINO, 07 AGO – “Siamo arrivati stanchi, poi
    l’Atletico Madrid è tra le più forti in Europa: questa sconfitta
    può farci bene, a Ferragosto ci saranno i tre punti in palio e
    l’atteggiamento sarà diverso”: questa l’analisi di Massimiliano
    Allegri dopo la sconfitta per 4-0 nell’ultima amichevole
    dell’estate. “Non lascerà alcuno strascico, dobbiamo trarre le
    cose positive – aggiunge il tecnico ai microfoni di Sky – anche
    se in campionato servirà più cattiveria perché troveremo un
    Sassuolo con molta tecnica”. Allegri non affronta i temi di
    mercato, “Morata è un giocatore dell’Atletico, a queste cose
    pensa la società” dice l’allenatore sullo spagnolo, e fa il
    punto sugli indisponibili: “Kean e Rabiot saranno squalificati,
    Pogba e McKennie sono indisponibili, Cuadrado ha una
    gastroenterite”. Anche Danilo si proietta già sull’esordio in
    campionato: “Dovremo essere molto più cattivi su tutti i
    palloni, oggi eravamo stanchi per il fuso orario dell’America e
    perché ci stiamo allenando duramente – dice il brasiliano – ma
    non dobbiamo tenerci addosso questo risultato, pensando solo a
    migliorare”. In questa stagione la Juve è chiamata al riscatto: “Sappiamo il peso della maglia e della storia, siamo consapevoli
    che i tifosi si aspettino di meglio rispetto all’anno scorso e
    noi dobbiamo prenderci tutte le responsabilità” conclude Danilo.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte