>ANSA-IL-PUNTO/COVID: boom di contagi in Sardegna, + 136

Dic 24, 2021

Condividi l'articolo

(ANSA) – CAGLIARI, 24 DIC – Nuovo balzo di contagi da Covid
in Sardegna, dove nelle ultime 24 ore si registrano 470 casi
positivi (+ 136), sulla base di 4.344 persone testate. Sono
stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 12.593
tamponi per un tasso di positività del 3,7%.
    Due le vittime: un uomo di 63 anni residente in provincia di
Sassari e un 86enne del Sud Sardegna. Stabile il numero di
pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva, 11, mentre
i ricoverati in area medica sono 131 (+ 4); 4.587 sono i casi di
isolamento domiciliare (+ 291).
    Intanto oggi ha riaperto a Cagliari il Pronto Soccorso
dell’ospedale Santissima Trinità. Nella struttura di Is
Mirrionis si è conclusa la prima tranche dei lavori, con
l’ampliamento della sala d’attesa, la riorganizzazione dei
percorsi e il miglioramento del comfort dei posti letto
dell’Obi, Osservazione breve intensiva. L’inaugurazione è
avvenuta alla presenza dell’assessore regionale della Sanità,
Mario Nieddu, e del commissario straordinario dell’Ats Sardegna
Massimo Temussi con tutto il personale del Pronto soccorso, uno
dei principali del capoluogo.
    Al momento il Pronto soccorso riaprirà solo per l’accesso ai
pazienti positivi al Covid.
    Sul fronte vaccini, domenica 26 dicembre e domenica 2 gennaio a
Quartu Sant’Elena l’hub di via Beethoven si concentrerà sulle
somministrazioni per i più piccoli, dai 5 agli 11 anni, solo su
prenotazione. La mattina, dalle 9 alle 13, e il pomeriggio,
dalle 14 alle 19, saranno 500 i bimbi, per ognuna delle due
giornate, che andranno a ricevere la prima dose, tutelando se
stessi e portando anche il proprio contributo alla comunità
nella battaglia contro il virus. L’Amministrazione comunale darà
loro un attestato da ‘supereroe’. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte