>ANSA-IL-PUNTO/ COVID: Fvg; obbligo vaccini solo in extremis

Dic 20, 2021

  • Condividi l'articolo

    (di Francesco De Filippo) (ANSA) – TRIESTE, 20 DIC – “Il termine dell’obbligo mi sembra
    molto forte. Sono dell’opinione che noi dovremmo cercare di far
    riflettere e ragionare e di fare quel lavoro per cui una persona
    si convince”. Lo ha detto l’assessore alla Sanità e
    vicepresidente della Regione Fvg Riccardo Riccardi a margine di
    un incontro pubblico. “Poi, se le cose dovessero andare oltre –
    ha aggiunto – la manovra dell’obbligo diventerebbe
    indispensabile. Però arrivare ad un obbligo significa non essere
    riusciti a fare tante altre cose che secondo me si possono e si
    devono fare”.
        Intanto, tra “qualche giorno verranno sospese le lezioni per
    le festività: questo sicuramente influirà nella circolazione
    dell’infezione.Che il nostro comportamento quindi sia
    responsabile”. L’auspicio è che “con i dati di ieri e oggi si
    mantenga la stabilizzazione della curva che comincia a vedersi –
    ha aggiunto Riccardi – Penso che dobbiamo fare attenzione ai
    prossimi 15 giorni, quindi i giorni di festività, cercando di
    rispettare le regole, con qualche limite in più”.
        Per Riccardi “un Paese che non è in grado di far andare a
    scuola i propri ragazzi non è un Paese normale”, però “è
    evidente che la circolazione del virus nella popolazione
    scolastica, non tanto nelle scuole, contribuisce in maniera
    significativa alla circolazione dell’infezione”.
        Quanto alla circolazione della nuova variante Omicron in Fvg,
    di cui ieri sono stati rilevati i primi due casi, si attende “l’evidenza scientifica puntuale sui suoi effetti”. Occorre “accelerare la terza dose: l’obiettivo è di 400mila
    somministrazioni a dicembre”. “Sarà importante ai fini della
    circolazione del virus – ha concluso – anche la vaccinazione dei
    bambini”.
        Oggi in Fvg su 2.671 tamponi molecolari sono stati rilevati
    234 nuovi contagi, con una percentuale di positività dell’8,76%.
        Sono inoltre 6.184 i test rapidi antigenici realizzati, dai
    quali sono stati rilevati 43 casi (0,70%). E’ confermata la
    prima fascia di contagio: under 19 con il 25,63% dei nuovi
    positivi, a seguire la fascia 40-49 anni con il 23,10% e quella
    30-39 anni con il 12,27%. Oggi si registrano i decessi di 7
    persone. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • 2-0 all’Athletic, il Real Madrid vince la Supercoppa di Spagna

    2-0 all’Athletic, il Real Madrid vince la Supercoppa di Spagna

    (ANSA) - ROMA, 16 GEN - Il Real Madrid ha vinto la Supercoppa di Spagna battendo 2-0 a Riad l'Athletic Bilbao. La squadra guidata da Carlo Ancelotti, che aveva eliminato il Barcellona ai supplementari in semifinale, ha conquistato così il primo titolo della stagione...

    Locatelli: ‘La quarta dose? Semmai potrebbe riguardare i fragili’

    Locatelli: ‘La quarta dose? Semmai potrebbe riguardare i fragili’

    "Fare il booster ogni 4 mesi? Io non lo darei così per scontato. Solo i tempi di osservazioni e indagini ben condotte ci diranno se ci sarà questa necessità. Semmai il discorso sulla quarta dose potrebbe riguardare i fragili". Lo ha detto il presidente del Consiglio...