• Auto: AfinnaOne protagonista a Vallelunga col pilota Fenici

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 17 SET – AfinnaOne, provider leader nei
    servizi per le telecomunicazioni e per la digitalizzazione, è
    stata protagonista all’autodromo di Vallelunga al fianco del
    pilota di casa Francesco Maria Fenici. Naturalmente non
    scendendo direttamente in pista, se non con il proprio marchio
    ben distinguibile sulle fiancate dell’ammirata Porsche 911 GT3
    Cup da 510 cavalli, portata in gara da Fenici, bensì promuovendo
    un evento istituzionale volto anche a rinsaldare il legame di
    AfinnaOne con il proprio pilota in occasione del round casalingo
    della Carrera Cup Italia 2022, prestigioso monomarca che con
    risultati di rilievo Fenici sta disputando per la seconda
    stagione consecutiva con il team AB Racing – Centri Porsche
    Roma. Tenutasi durante il week-end nella grande Hospitality
    Porsche al centro del paddock, l’iniziativa ha visto il
    coinvolgimento di Terme di Saturnia Natural Destination e Terme
    di Chianciano spa, entrambe appartenenti al gruppo Terme Italia.
        Una partenership, quella tra Terme di Chianciano e AfinnaOne,
    nata quando il ministero del Turismo ha scelto AfinnaOne come
    sponsor tecnico della 1° Conferenza Programmatica Nazionale del
    Turismo che si terrà appunto alle Terme di Chianciano il 28 e 29
    ottobre. Con l’ad di AfinnaOne Massimo Lucera in prima fila, la
    serata ha ospitato la partecipazione di numerosi player
    nazionali delle telecomunicazioni, delle Istituzioni, della IUL
    e di numerosi imprenditori con i quali da anni l’azienda
    collabora. Le novità in termini di Digital Trasformation di
    AfinnaOne sono state al centro dell’evento. Ampio spazio è stato
    dedicato anche al fascino dei motori e dello sport
    automobilistico, non solo attraverso un appropriato scenario di
    fondo approntato sia all’interno sia all’esterno, ma anche con
    l’avvincente esperienza di poter disputare una gara al volante
    dei simulatori professionali presenti nell’Hospitality Porsche.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte