Auto prende fuoco, morti due fidanzati

(ANSA) – MILANO, 09 SET – Due fidanzati 24enni sono morti,
nel Comasco, in un grave incidente stradale verificatosi ieri in
tarda serata. I due, a bordo della loro auto, prima sono usciti
di strada finendo contro un albero e poi sono rimasti
imprigionati nell’abitacolo avvolto dalle fiamme che si sono
sviluppate. La ragazza è morta prima, il ragazzo dopo essere
stato trasportato all’ospedale di Varese.
    La vettura, una Fiat Panda, poco prima delle 22, per cause
ancora in corso di accertamento, è finita fuori strada
all’altezza di via Socrate a Casate con Bernate (Como),
ribaltandosi e finendo contro un albero e poi a ridosso di un
fienile. Proprio la vicinanza con il fieno avrebbe fatto sì che
l’incendio della vettura divenisse un vero e proprio rogo, con i
due corpi imprigionati dalle lamiere.
    Quando sono arrivati i soccorsi per la ragazza, Jessica M.,
non c’era più niente da fare. Il giovane, Mirko M., è stato
trasportato con l’elicottero a Varese con ustioni di terzo grado
a volto e tronco oltre ai traumi dello schianto. E’ deceduto
poco dopo l’arrivo in ospedale.
    Gli accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte