Autodromo di Monza entra nel Metaverso e sarà anche virtuale

Lug 28, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – MILANO, 28 LUG – L’autodromo nazionale di Monza è il
primo circuito ad entrare nel Metaverso e lo fa in occasione dei
suoi cento anni. La storica pista di Formula 1 sarà ricreata
nell’universo virtuale e sarà così fruibile dai tifosi per
assistere da remoto ad eventi, visitare il circuito e le
strutture riprodotte in tre dimensioni, partecipare a contest
legati al motorsport.
    L’annuncio è stato fatto da Alessandra Zinno, direttore generale
dell’autodromo, al Giffoni Film Festival. Il lancio ufficiale
del Monza Meta Circuit, la land del Circuito nel Metaverso,
avverrà a settembre in occasione del Formula 1 Pirelli Gran
Premio d’Italia 2022.
    L’Autodromo potrà essere visitato gratuitamente dai tifosi nel
Metaverso italiano The Nemesis. Attraverso il proprio computer o
smartphone, gli utenti potranno scegliere un avatar ed accedere
al mondo virtuale e interattivo, prendendo parte ad esperienze
immersive e incontrando altri appassionati. “Lo scorso anno
siamo stati i primi a lanciare gli NFT del Circuito e da
settembre saremo presenti nel Metaverso, segnando ancora una
volta un primato – ha spiegato Zinno – Il Monza Meta Circuit
fornirà nuove opportunità di interazione non solo con il
pubblico, ma anche con clienti e sponsor”. Il Monza Meta Circuit
sarà realizzato dalla start up italiana Rocket Dreams attraverso
Nfactory. La factory specializzata in prodotti per il Metaverso
seguirà la progettazione degli ambienti virtuali e delle
esperienze offerte agli utenti, supportata da Wheelz Magazine
per la brand strategy. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte