Azzannato da due Pit Bull, muore 66enne senza fissa dimora

Giu 19, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – CERIGNOLA (FOGGIA), 19 GIU – Un 66enne senza fissa
    dimora è morto dopo essere stato azzannato da due cani Pit Bull,
    all’alba di oggi, in una masseria abbandonata nelle campagne di
    Cerignola, nel Foggiano. A quanto si apprende i due animali
    erano liberi quando hanno aggredito l’uomo, che sarebbe
    originario dell’est Europa. A chiamare i soccorsi sarebbe stato
    un passante che ha sentito le urla della vittima. Quando i
    carabinieri sono arrivati hanno trovato il proprietario dei due
    cani, un uomo polacco che abita in una vicina masseria, che
    cercava di allontanare gli animali dalla vittima.
        Anche il proprietario dei cani è stato azzannato ad una mano.
        I due Pit Bull sono stati sedati e affidati al servizio
    veterinario dell’Asl di Foggia. Sull’accaduto indagano i
    carabinieri. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi hanno firmato una dichiarazione congiunta chiedendo di sospendere l'adesione di Russia e Bielorussia alle organizzazioni sportive internazionali e di vietare le trasmissioni televisive di competizioni sportive internazionali in...

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    (ANSA) - ROMA, 01 LUG - L'Italia centra il terzo successo consecutivo dopo Cardiff e Lisbona andando a battere a Bucarest la Romania per 45-13 (19-6), secondo più ampio margine mai fatto registrare dalla nazionale di rugby nei quarantatré precedenti con i romeni....