Azzurri: con Lituania per tornare a vincere

Set 7, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 07 SET – Quello di domenica sera a Basilea è
    stato per gli azzurri il quarto
    pareggio di una serie cominciata a Euro 2020 con Spagna e
    Inghilterra (rigori finali esclusi) e proseguita nelle
    qualificazioni mondiali con Bulgaria e Svizzera. La strada che
    porta in Qatar esige il ritorno ai tre punti e la partita di
    domani a Reggio Emilia contro la Lituania non potrebbe essere
    più propizia.
        Le quote Snai sono eloquenti: la vittoria dell’Italia vale
    appena 1,05, il pareggio sarebbe una sorpresa da 13, mentre il 2
    lituano vola addirittura a 40. Pur non demeritando sul piano del
    gioco, contro Bulgaria e Svizzera gli uomini di Mancini sono
    rimasti a secco ma stavolta i gol non dovrebbero mancare, tanto
    che l’Over tocca livelli minimali, 1,35, e l’Under sale fino a
    2,95. La Lituania finora ha segnato soltanto un gol nelle sue
    quattro gare. Molto improbabile che vada a segno stavolta, e in
    effetti il No Goal per Snai è quasi una certezza, a 1,21. I
    precedenti sono nettamente a favore degli azzurri, che hanno
    vinto cinque delle sette partite giocate.
        Con quattro punti da rimontare agli azzurri, ma due partite
    in meno, la Svizzera è teoricamente proiettata all primo posto
    nel girone, l’unico a regalare la qualificazione diretta ai
    mondiali. Per gli analisti Snai, però, l’Italia resta largamente
    favorita, a 1,25, mentre il colpo elvetico si gioca a 3,70.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gotti, Napoli in forma straripante

    Gotti, Napoli in forma straripante

    (ANSA) - UDINE, 20 SET - "I due gol del primo tempo, un po' ingenui e balordi, hanno indirizzato la partita fortemente. Non siamo stati capaci di cambiare la direzione all'incontro e il Napoli è in uno stato di forma psicofisica estremamente elevata e straripante: non...

    Insigne “primato ora conta poco, andiamo avanti umili”

    Insigne “primato ora conta poco, andiamo avanti umili”

    (ANSA) - ROMA, 20 SET - "Essere primi per ora non conta nulla. La cosa più importante è che abbiamo fatto una grande prestazione su un campo non facile. Tutti stiamo bene, stiamo lavorando bene con l'allenatore che sta cercando di tirare fuori da ognuno di noi un...