• Basket: Eurolega, EA7 Milano-Zalgiris Kaunas 61-66

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – MILANO, 13 GEN – Il cuore non basta all’Olimpia
    Milano. Contro lo Zalgiris (61-66) arriva la terza sconfitta
    consecutiva in Eurolega, nonostante un tentativo furioso di
    rimonta nell’ultimo quarto: per i primi tre, i lituani
    banchettano su una squadra piatta e timorosa, prima di scomporsi
    di fronte alla rabbiosa reazione di orgoglio dell’EA7, che in 9′
    passa dal -19 (40-59) al -2 (61-63) con la tripla di Baron a
    48” dalla sirena che riaccende flebili speranze, subito spente
    dal canestro di Ulanovas. Ma è una Milano povera, appannata,
    punita ancora una volta da percentuali insufficienti (8/26 da
    tre, 4/17 nei primi 30′): Baron è il solo giocatore in doppia
    cifra (11) e la raggiunge proprio nell’ultimo minuto di gioco,
    nessuno ha un plus-minus positivo. Tutti segnali di una squadra
    in enorme difficoltà. Ora sono dodici i ko nelle ultime 15 di
    Eurolega e i playoff sono sempre più lontani.
        Milano intanto dovrà fare a meno di Pangos – fermo ai box da
    novembre per un problema al ginocchio – almeno fino a fine
    febbraio – il recupero procede a rilento come evidenziato dagli
    ultimi esami – e quindi sonda il mercato alla ricerca di un
    playmaker per cercare di invertire il desolante trend. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte