Basket, Nba: Curry fa 50 ma non basta, Golden State va ko

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 17 NOV – La notte dell’Nba viene illuminata
dalle prodezze Steph Curry che, sebbene non riesca a evitare il
tracollo di Golden State, regala alla squadra di San Francisco
un bottino personale di ben 50 punti. Ma non basta, perché i
Warriors vengono travolti dallo straripante quintetto dei Suns:
27 punti le garantisce Booker, 29 Payne e 23 Bridges.
    I Boston Celtics vincono ancora, questa volta al cospetto
degli Hawks; Cleveland cade per la quinta volta di seguito,
mentre fa festa Milwaukee. Il derby texano contro Dallas, privo
di Doncic, va a Houston, che si impone in trasferta. Toronto
batte Miami, Oklahoma prevale su Washington e Orlando rimedia
un’altra sconfitta: questa volta i californiani si arrendono a
Minnesota, pagando ancora una volta a caro prezzo l’assenza al
tiro di Paolo Banchero.
    Risultati: Denver-New York 103-106 Phoenix-Golden State 130-119 Dallas-Houston 92-101 Atlanta-Boston 101-126 Toronto-Miami 112-104 Milwaukee-Cleveland 113-98 New Orleans-Chicago 124-110 Charlotte-Indiana 113-125 Orlando-Minnesota 108-126 Washington-Oklahoma City 120-121 (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte