Basket, Nba: doppio ko per i Lakers, si ferma anche LeBron

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – I Nets trascinati da Kevin Durant si
aggiudicano il derby della ‘Grande mela’ contro i Knicks: l’ala
di Brooklyn firma la 17/a tripla doppia della carriera e New
York va a picco. L’altro derby, quello di Los Angeles, è invece
appannaggio dei Clippers, che mettono sotto i Lakers: per gli
ospiti anche la tegola LeBron James, che arriva a 30 punti, ma è
costretto a lasciare il campo per infortunio a meno di 6′ dalla
fine dell’ultimo quarto: la diagnosi ufficiale del dopo-partita
parla in realtà di “fastidio alla gamba sinistra” per il il
numero 6 dei gialloviola. E, a proposito di infortuni, Paolo
Banchero non può partecipare al terzo successo stagionale di
Orlando, perché fermato da una distorsione alla caviglia. Doncic
si inceppa, interrompendo la striscia di partite a +30 punti, e
Orlando si aggiudica il match. A ovest vincono tutte le prime
cinque, l’assenza di Giannis non pesa e Milwaukee supera
Oklahoma City, sia pure a fatica.
    Risultati: Atlanta-Utah 119-125 Boston-Detroit 128-112 Brooklyn-New York 112-85 Toronto-Houston 116-109 LA Clippers-LA Lakers 114-101 Sacramento-Cleveland 127-120 Chicago-New Orleans 111-115 Minnesota-Phoenix 117-129 Oklahoma City-Milwaukee 132-136 (o.t.) San Antonio-Memphis 122-124 (o.t.) Charlotte-Portland 95-105 Indiana-Denver 119-122 Orlando-Dallas 94-87. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte