Bce: Lagarde alza il tiro sui tassi e l’addio al Qe

Condividi l'articolo

“Ci aspettiamo di alzare ulteriormente i tassi, e togliere l’accomodamento monetario potrebbe non essere sufficiente”.
    Lo ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde al Congresso bancario europeo a Francoforte, con parole che aprono alla possibilità di portare i tassi in territorio restrittivo oltre il 2%.
    La presidente della Bce ha confermato che l’Eurotower si appresta ad utilizzare “altri strumenti” contro l’inflazione oltre i tassi d’interesse: “A dicembre definiremo i principi-chiave per ridurre il portafoglio di bond”. Per ridurre il proprio bilancio la Bce ha inoltre inasprito le condizioni dei maxi-prestiti Tltro: nella prima finestra dopo tale decisione, le banche oggi hanno rimborsato 296 miliardi di euro.


Fonte originale: Leggi ora la fonte