Bellaria. Il 34enne Francesco Aquila è diventato il decimo Masterchef italiano

Il 34enne Francesco Aquila è diventato il decimo Masterchef italiano. Davanti alla TV a seguirlo e fare il tifo anche tanti riccionesi, città dove insegna sala bar e maitre allo Ial nei mesi invernali, e bellariesi, località dove vive con la famiglia e la figlia di quattro anni.

Per il vincitore, 100 mila euro in gettoni d’oro e la possibilità di pubblicare il proprio primo libro di ricette con Baldini-Castoldi.

Aquila, come è sempre stato chiamato nel corso dell’edizione, ha superato nella finalissima Irene Volpe, 22enne di Roma laureata in design, e Antonio Colasanto, 25enne dottorando in chimica alimentare di Novara. Quarto classificato Monir Eddardary, 29 anni, disoccupato di origini marocchine e residente a Bevagna (Perugia), eliminato nel corso del primo episodio della serata, uno Skill Test che ha ospitato lo chef Chicco Cerea, tre stelle Michelin con il ristorante «da Vittorio» a Brusaporto, e lo chef numero uno al mondo nella classifica «50 Best Restaurants», Mauro Colagreco, tre stelle Michelin con il suo «Mirazur» a Menton.