BELLARIA. “La città del dono”, alto il numero dei consensi al trapianto d’organi

 

Bellaria-Igea Marina “la città del dono”, come evidenzia il cartello stradale posto all’ingresso della città. Con oltre il 75% di consensi al trapianto di organi all’atto del rilascio o del rinnovo della Carta d’Identità è fra i primi tre Comuni della nostra provincia come numero di “sì” espressi, dopo Riccione e Rimini.

Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e delle associazioni di Volontariato cittadine, da oggi non è solo un titolo o un progetto sulla carta ma una serie di azioni concrete che vedranno sempre più impegnate tutte le forze sociali ad incrementare il numero di cittadini informati che possano dare il loro consenso al trapianto di organi. “Grazie di cuore, a tutti – dice il presidente della Sezione Provinciale Aido di Rimini, Riccardo Arpaia – grazie alle centinaia di cittadini che firmarono per l’iniziativa, grazie ad AVIS Comunale e Admo Provinciale, grazie a tutti i Volontari che sul progetto hanno lavorato spendendo il tempo liberato e mettendo a disposizione tutte le loro competenze”.