BELLARIA. Presentazione pubblica del nuovo servizio “Album di Bellaria Igea Marina”. Un archivio multimediale di catalogazione partecipata per la Città, on-line da lunedì 21 dicembre

Dic 17, 2020

  • Condividi l'articolo

    Il Comune di Bellaria Igea Marina, nel 1990, ha istituito presso la sede della Biblioteca comunale il
    “Laboratorio di ricerca sugli spazi di socialità, i linguaggi e le forme di comunicazione nella vita quotidiana”
    poi rinominato “Laboratorio di documentazione e ricerca sociale”, quale luogo di studio e valorizzazione
    della storia, della cultura e delle tradizioni locali. La sua nascita ha prodotto innumerevoli iniziative di
    ricerca e progettazione culturale di elevato spessore, tese a identificare in questi ambiti, i tratti più originali.
    L’obiettivo finale del Laboratorio è sempre stato quello di creare un archivio/centro di documentazione
    multimediale permanente per rendere fruibile al pubblico la documentazione raccolta, continuando al
    contempo ad accrescerne il patrimonio.
    È un grande piacere informare tutti i cittadini che in occasione di questo Natale finalmente, grazie
    all’acquisto di un software di catalogazione partecipata e alla costituzione di un adeguato gruppo di lavoro,
    con la supervisione di Gualtiero Gori, direttore storico del Laboratorio, l’archivio multimediale “Album di
    Bellaria Igea Marina” ha definitivamente preso forma e sarà presentato virtualmente lunedì 21 dicembre.
    La diretta avverrà alle ore 12:00, sulla pagina Facebook del Comune di Bellaria Igea Marina.
    L’invito a prenderne parte on-line è rivolto a tutti.
    La realizzazione di questo archivio, oltre a far conoscere le peculiarità di Bellaria Igea Marina, attraverso
    svariate chiavi di ricerca declinate in percorsi tematici e microstorie, fornirà quel minimo comune
    denominatore teso a favorire un rinnovato sentimento di appartenenza alla comunità. In particolare
    consentirà a ciascuno di essere partecipe di una narrazione collettiva della città, della sua storia e della sua
    gente, proponendo in itinere l’inserimento di nuovi documenti personali (foto, audiovisivi, scritti, ecc.)
    corredati da dati informativi.

  • Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Si stava allenando in bici, quando intorno alle 10 di sabato un malore fatale ha colpito un cicloamatore, un 65enne pensionato di Rimini. L'uomo si è accasciato per terra a Villa Verucchio, lungo la ciclabile parallela alla via Casetti.