Bellaria. Servizio socio sanitario di ambito distrettuale: al Comune di Bellaria Igea Marina la centrale unica di committenza

Feb 15, 2021

  • Condividi l'articolo
    Il Sindaco: “Atto di fiducia verso l’Ente e attestazione della qualità che il nostro personale è in grado di mettere in campo
    SERVIZI SOCIO SANITARI DI AMBITO DISTRETTUALE: AL COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA LA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA
    E’ stato affidato in questi giorni al Comune di Bellaria Igea Marina, il ruolo di Centrale Unica di Committenza per quanto riguarda i servizi socio sanitari – in materia di disabilità, anziani e minori –  che rientrano nell’ambito distrettuale.
    L’affidamento è avvenuto a seguito della firma, avvenuta a inizio anno, della convenzione per la gestione associata che coinvolge l’Ausl Romagna, il Comune di Rimini, l’Unione della Valmarecchia ed il Comune di Bellaria Igea Marina per il triennio 2021 – 2023.
    Per il Comune di Bellaria Igea Marina, Centrale Unica di Committenza per tutti e quattro gli enti anche nel passato triennio, si tratta di una conferma. “Come avvenuto negli ultimi anni, i nostri uffici comunali dedicati, a cui rivolgo un plauso e un ringraziamento, si occuperanno delle gare legate ai servizi in convenzione, facendosi capofila con spirito di collaborazione, di un’attività comunque svolta di concerto dagli enti firmatari”, le parole del Sindaco Filippo Giorgetti.
    Si tratta di bandi di caratura europea”, aggiunge, “che riguardano servizi fondamentali per i cittadini dei nostri territori, in particolare nel sostegno della fragilità e della disabilità. La rinnovata fiducia accordata al nostro Ente”, rileva il Sindaco, “attesta la qualità e la competenza che il nostro personale è in grado di mettere in campo: anche in ragione della capacità di lavorare in staff, orizzontalmente tra i vari uffici interni alla struttura, e verticalmente nel rapporto con gli altri enti a tutti i livelli.”