• Benigni, Verdone, Chastain, Stallone per Paramount+

    Condividi l'articolo

    Roberto Benigni, con Francesco Il Cantico, esegesi di uno dei testi più iconici dedicati all’amore, e momenti della vita di Francesco d’Assisi; Carlo Verdone con la nuova stagione di Vita da Carlo; Jessica Chastain a fianco di Michael Shannon per la miniserie George & Tammy, sul tempestoso matrimonio tra le stelle del country Tammy Wynette e George Jones; Harrison Ford con Helen Mirren in 1923, il più recente capitolo della storia delle origini di Yellowstone; Sylvester Stallone con la serie Tulsa King, dove si cala nei panni del capomafia newyorchese Dwight “The General” Manfredi, che dopo aver scontato 25 anni di carcere viene poco gentilmente invitato a stabilirsi a Tulsa in Oklahoma.
    Sono fra le star in arrivo sulla piattaforma Paramount+, disponibile dal 15 settembre, per il pubblico italiano con oltre 8.000 ore di intrattenimento. Decine di titoli, annunciati in una serata evento a Cinecittà, fra contenuti originali esclusivi globali e locali, blockbuster e serie iconiche dai brand e dagli Studios Paramount, tra cui Showtime, Cbs, Comedy Central, Mtv, Nickelodeon, Paramount Pictures e Smithsonian Channel.
    Tra le serie che saranno disponibili su Paramount+ Italia ci sono anche produzioni come The Offer, con Miles Teller nel ruolo del produttore premio Oscar Albert S. Ruddy, protagonista dell’avventurosa realizzazione, tra boss mafiosi e studios de Il padrino; la fantascientifica L’uomo Che Cadde Sulla Terra con Chiwetel Ejiofor, serie sequel (alla base cè sempre il libro omonimo di Walter Tevis) del film interpretato da David Bowie; Halo, sull’epico conflitto del 26/o secolo tra l’umanità e gli alieni Covenant; Senza dimenticare, fra le altre, Bosè, miniserie in sei episodi su Miguel Bosè, interpretato in varie età da Ivan Sanchez e Jose Pastor, mentre Lucia Bosè ha il volto di Valeria Solarino.
    Tra le produzioni originali italiane, oltre a quelle di Benigni e Verdone, ci sono titoli come Circeo di Andrea Molaioli con Greta Scarano, che ripercorre tutte le fasi del processo seguito al terribile caso di cronaca del 1975; Miss Fallaci, al debutto nel 2023, sulla vita della celebre giornalista; Quattordici Giorni di Ivan Cotroneo (fine settembre), con Carlotta Natoli e Thomas Trabacchi che segue la storia di una coppia in crisi costretta a due settimane di clausura forzata. Ma anche Il film Ti Mangio Il Cuore di Pippo Mezzapesa, con il debutto da attrice di Elodie, che dopo l’esordio a Venezia sarà dal 22 settembre in sala e da gennaio sulla piattaforma; serie come Corpo Libero (fine ottobre) , teen-drama thriller ambientato nel mondo della ginnastica artistica, con un cast che comprende Antonia Truppo e Filippo Nigro; i dating show Ex On The Beach Italia e Are You The One Italia e serie animate, come le nuove edizioni di “Beavis and Butt-Head” e “South Park”, con un “tocco” italiano, grazie alle voci di Edoardo Ferrario e Luca Ravenna, più Riccardo Zanotti ed Elio Biffi dei Pinguini Tattici Nucleari. Inoltre, insieme a nuove uscite come Top Gun: Maverick e Scream 5, Paramount+ offrirà anche classici iconici come Grease, Il Padrino, Star Trek, Transformers. “Con oltre un secolo di esperienza nel raccontare storie grazie al nostro prestigioso studio Hollywoodiano e ai nostri hub di produzione, da Israele all’America Latina passando dall’Inghilterra, Paramount sa come costruire uno straordinario portfolio di intrattenimento per tutti” spiega Marco Nobili, Executive Vice President and International General Manager Paramount+. “Abbiamo grande ammirazione per la storia cinematografica italiana e un enorme rispetto per il potenziale attuale della sua industria audiovisiva” aggiunge, parlando delle produzioni italiane, Jaime Ondarza, Evp & South Emea Hub Leader, Head of Streaming Southern Europe, Latin America, Middle East & Africa”. In Italia, Paramount+ sarà disponibile online con diverse offerte e abbonamenti, sui principali browser all’indirizzo paramountplus.it, da mobile e attraverso un’ampia scelta di TV connesse tramite Apple, Amazon, Google, Samsung e altre. La piattaforma sarà disponibile anche su Sky, nell’ambito del nuovo accordo pluriennale a livello europeo, grazie al quale, gli abbonati Sky con Sky Cinema potranno accedere dal 23 settembre ai contenuti di Paramount+ senza costi aggiuntivi


    Fonte originale: Leggi ora la fonte