Berlusconi: “Assicureremo agli italiani un grande futuro di libertà”

Giu 20, 2022

  • Condividi l'articolo

    Silvio Berlusconi è intervenuto telefonicamente nel corso di un’iniziativa organizzata da Forza Italia in Sicilia per festeggiare l’elezione di Roberto Lagalla come nuovo sindaco di Palermo alla prima tornata di votazioni amministrative. Un successo straordinario per il candidato del centrodestra, che ora avrà davanti a sé 5 anni per migliorare una delle più belle città del nostro Paese, nonostante tutte le sue complicazioni ben note. Silvio Berlusconi ha voluto augurare un buon lavoro a poche ore dall’insediamento e dal passaggio di consegne con il sindaco uscente Leoluca Orlando. Il Cavaliere si è voluto rivolgere direttamente ai palermitani nel corso della sua telefonata, che è stata accolta da applausi scroscianti.

    Abbiamo lavorato a lungo, abbiamo accettato anche di fare dei sacrifici, per ottenere queste vittoria. Abbiamo individuato un candidato che avesse tutte le caratteristiche per unire la coalizione e per ottenere la fiducia dei cittadini di Palermo“, ha sottolineato Silvio Berlusconi, elogiando le caratteristiche di Roberto Lagalla, definito “studioso illustre” dal Cavaliere, capace di unire “al suo prestigio accademico l’esperienza politica e gestionale necessaria a guidare una città complessa e importante come Palermo.“.

    Nel corso del suo intervento, Silvio Berlusconi ha citato le figure di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, come “le più limpide figure di magistrati della storia repubblicana” ma non ha mancato che il contraltare di questi due personaggi così importanti sono “insinuazioni e ingiustizie“. Ma proprio perché Palermo è una città che merita trasparenza e correttezza, Silvio Berlusconi si augura per la città “un’amministrazione che non faccia sconti alla mafia, ma che non cada neppure nell’immobilismo“. Forza Italia si impegna in tal senso, “per ripagare i palermitani della fiducia e del consenso che abbiamo ottenuto“. Il partito di Silvio Berlusconi è il più votato a Palermo “e questo comporta per noi una grande responsabilità, a partire dalla scelta delle figure di vertice nell’amministrazione. Come sempre, sapremo premiare la qualità, e non i calcoli di potere“.

    Il Presidente ha ringraziato “l’amico Gianfranco” Micchechè e Licia Ronzulli, “che tanto si è spesa, nelle settimane di preparazione delle candidature e di campagna elettorale, per favorire le scelte migliori per vincere“. È stato un lavoro faticoso che ha dato i suoi frutti e Silvio Berlusconi ci ha tenuto a sottolineare che “Forza Italia a Palermo è la chiave di volta di un centrodestra vincente“, perché “la Sicilia come sempre anticipa le tendenze del nostro Paese“. Ancora una volta, il Cavaliere ha ribadito che “il centro-destra ha bisogno di essere unito, senza perdersi in questioni sterili come la discussione sulla futura leadership. Dove siamo riusciti a farlo, come a Palermo, abbiamo dimostrato di rappresentare la maggioranza naturale degli italiani“.

    La vittoria al primo turno di Palermo è un ottimo incentivo per il futuro del centrodestra, ha dichiarato Silvio Berlusconi, per “lavorare ogni giorno per assicurare agli italiani un grande futuro di libertà“.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Scoperto relitto affondato a profondità record di quasi 7.000m

    26 giugno, 16:44 Cronaca MANILA - Una nave da guerra americana affondata in una battaglia navale della Seconda Guerra Mondiale nel Pacifico non lontano dalle Filippine è stata avvistata e filmata a una profondità record di quasi 7.000 metri sul fondo dell'oceano. Il...

    Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Sono 48.456 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 56.386. Le vittime sono 44, a fronte delle 40 di ieri. Tra antigenici e molecolari, sono stati eseguiti in tutto 199.340 tamponi, con il...