Berlusconi: “Il centrodestra è la maggioranza naturale del Paese”

Giu 14, 2022

  • Condividi l'articolo

    Tempo di bilanci anche in Forza Italia dopo la prima tornata elettorale delle amministrative. Silvio Berlusconi ha riunito ad Arcore i vertici azzurri per fare il punto sui risultati e sulle conseguenze politiche dell’esito delle urne. La conclusione tratta dal Cavaliere è che “il centrodestra unito rappresenta la maggioranza naturale degli italiani“. Un centrodestra del quale Forza Italia è pilastro portante e guida liberale. In questa coalizione, come ha sottolineato Silvio Berlusconi, “Forza Italia è determinante non soltanto sul piano numerico ma soprattutto su quello politico“. In questo quadro, “per governare il Paese, le idee e il linguaggio dei liberali, dei cattolici, degli europeisti, dei garantisti, rappresentati da Forza Italia, saranno assolutamente essenziali“.

    Silvio Berlusconi ha analizzato il risultato delle liste e anche senza prendere in considerazione quelle civiche vicino agli azzurri, i dati dimostrano “una crescita del peso specifico di Forza Italia sul piano generale e all’interno della coalizione“. Silvio Berlusconi ci ha tenuto a ringraziare tutti quelli che hanno lavorato per queste elezioni e si è congratulato con i sindaci e con tutti gli eletti di Forza Italia.

    Ma lo sguardo del Cavaliere si è spostato oltre i meri risultati di questa tornata elettorale, fino alle elezioni politiche del 2023: “La crisi irreversibile del Movimento Cinque Stelle rende la coalizione di sinistra non competitiva in vista delle elezioni politiche del 2023. La scomparsa dei Cinque Stelle ci impegna ad offrire a questi elettori scontenti una risposta altrettanto forte, ma più seria, alla crisi di credibilità della politica“. Una missione che Forza Italia ha intrapreso fin dalla sua fondazione nel 1994.

    Ma dalle urne è emerso anche un altro dato importante, soprattutto nell’ottica del 2023, ossia la poca incisività delle liste centriste. È a loro che Silvio Berlusconi si è rivolto, invitandole “a venire con noi a rafforzare la componente centrista del centrodestra“. In vista della prossima campagna elettorale che porterà al rinnovo del parlamento, “Forza Italia continuerà a sostenere lealmente e coerentemente il governo Draghi, che deve essere posto in condizione di completare il suo lavoro in un momento così difficile sul piano internazionale. Al tempo stesso lavoreremo per un centro-destra unito, concentrato sui temi che interessano davvero gli italiani, dal fisco alla burocrazia, dalla giustizia alla sicurezza“.

    In tutto questo, come ha sottolineato Silvio Berlusconi nel suo messaggio, “gli equilibri interni e i problemi di leadership sono la meno urgente delle questioni e saranno il punto di arrivo di un percorso, non certo quello di partenza. Un percorso che ci riporterà alla guida del Paese, con il consenso della maggioranza degli italiani“. Infine, il Cavaliere ha sottolineato che “la nostra coalizione vince solo se unita: dobbiamo garantire il buon governo del centrodestra nelle nostre città e al tempo stesso dare un altro forte segnale di compattezza in vista delle elezioni politiche“.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi hanno firmato una dichiarazione congiunta chiedendo di sospendere l'adesione di Russia e Bielorussia alle organizzazioni sportive internazionali e di vietare le trasmissioni televisive di competizioni sportive internazionali in...

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    (ANSA) - ROMA, 01 LUG - L'Italia centra il terzo successo consecutivo dopo Cardiff e Lisbona andando a battere a Bucarest la Romania per 45-13 (19-6), secondo più ampio margine mai fatto registrare dalla nazionale di rugby nei quarantatré precedenti con i romeni....