• Bimbo picchiato: migliorano condizioni, respira autonomamente

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – GENOVA, 03 GEN – Il bimbo di 6 anni di
    Ventimiglia massacrato di botte dal compagno della nonna il 19
    dicembre scorso respira autonomamente. A comunicarlo è la
    direzione Sanitaria dell’ospedale G. Gaslini.
        “Il bimbo è cosciente ed orientato, non richiede terapie di
    supporto delle funzioni vitali, ma rimane ricoverato in terapia
    intensiva per monitoraggio” ha spegato l’ospedale. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte