Biografilm, annunciati i vincitori della 18/a edizione

Giu 19, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLOGNA, 19 GIU – Annunciati i premi della
    diciottesima edizione di Biografilm Festival che dopo 11 giorni
    di programmazione si chiuderà domani con la proiezione – in
    serata – di ‘Les jeunes amants-I giovani amanti’ alla presenza
    della protagonista Fanny Ardant, contando di superare la soglia
    dei 15.000 spettatori dal vivo in tutta la durata della
    kermesse. La giuria del Concorso Internazionale, composta da
    Chad Gracia, Inka Achté e Arianna Castoldi, ha attribuito il ‘Best Film Award-Concorso Internazionale’, premio al miglior
    film del Concorso Internazionale, a ‘After a Revolution’ di
    Giovanni Buccomino. Il Premio Hera ‘Nuovi Talenti’ alla migliore
    opera prima del Concorso Internazionale è andato invece a Divas
    di Máté K?rösi. Menzione Speciale a ‘Ultraviolette et le gang
    des cracheuses de sang’ di Robin Hunzinger.
        La giuria di Biografilm Italia, ha assegnato il ‘Best Film
    Bper Award-Biografilm Italia’, premio al miglior film del
    Concorso Biografilm Italia, a ‘Non sono mai tornata indietro’ di
    Silvana Costa; il Premio Hera ‘Nuovi Talenti- Biografilm
    Italia’, premio alla migliore opera prima del Concorso
    Biografilm Italia, a ‘The Way Daddy Rides’ di Tiziano Locci e
    una Menzione Speciale è stata assegnata a ‘Il canto delle
    cicale’ di Marcella Piccinini, Il Premio della Critica Italiana ‘Sncci-Biografilm Europa
    Oltre i Confini’, assegnato al miglior film della sezione Europa
    Oltre i Confini è andato a ‘Berdreymi/Beautiful Beings’ di
    GuÐmundur Arnar GuÐmundsson mentre
    il premio ‘Young Critics Award’, assegnato da una giuria giovani
    composta da studentesse e studenti dei corsi di laurea Dams e
    Citem dell’Università di Bologna al miglior film del Concorso
    Internazionale, è andato a ‘Divas’ di Máté K?rösi. I Premi del
    Pubblico, infine, saranno annunciati domani. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi hanno firmato una dichiarazione congiunta chiedendo di sospendere l'adesione di Russia e Bielorussia alle organizzazioni sportive internazionali e di vietare le trasmissioni televisive di competizioni sportive internazionali in...

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    (ANSA) - ROMA, 01 LUG - L'Italia centra il terzo successo consecutivo dopo Cardiff e Lisbona andando a battere a Bucarest la Romania per 45-13 (19-6), secondo più ampio margine mai fatto registrare dalla nazionale di rugby nei quarantatré precedenti con i romeni....