Birmania: Suu Kyi passa dai domiciliari al carcere

Giu 23, 2022

  • Condividi l'articolo

    L’ex leader birmana Aung San Suu Kyi è stata spostata ieri dagli arresti domiciliari ad una cella in isolamento in un carcere della capitale Naypyidaw: lo ha reso noto il generale Zaw Min Tun, uno dei portavoce della giunta militare che il primo febbraio 2021 ha preso il potere in Birmania con un colpo di Stato.
        Il portavoce si è limitato a dire che la decisione di incarcerare l’ex leader è stata presa “in conformità con le leggi penali”. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • ‘Principe Carlo prese donazione in valigia con 1 mln di euro’

    ‘Principe Carlo prese donazione in valigia con 1 mln di euro’

    Il principe Carlo d'Inghilterra avrebbe accettato una valigia contenente un milione di euro in contanti da un ex premier del Qatar, sheikh Hamad bin Jossim, una di tre donazioni per un totale di 3 milioni di euro in contanti fatte fra il 2011 e il 2015 e versate poi...

    G7: i leader uniti contro Mosca, divergenze su gas e petrolio

    G7: i leader uniti contro Mosca, divergenze su gas e petrolio

    Dal castello di Elmau, in Germania, i leader del G7 mandano un messaggio di unità all'indirizzo del Cremlino, affermando una compattezza granitica sul fronte della guerra, anche se sul petrolio e sul gas le divergenze non sono ancora appianate. G7, l'arrivo dei capi...