Botti: sequestrati 403 fuochi pirotecnici, alta pericolosità

(ANSA) – MONTEBELLO JONICO, 17 DIC – I carabinieri hanno
sequestrato, a Montebello Ionico, nel reggino, 403 fuochi
pirotecnici con circa 74 chili di polvere da sparo, tenuti in
assenza di titolo autorizzativo e denunciando un 66enne, P.D.,
per omessa denuncia, fabbricazione/commercio abusivi e omessa
custodia di materie esplodenti. In particolare, i militari,
durante una perquisizione, hanno trovato nel garage di proprietà
dell’uomo, materiale pirotecnico tenuto senza titolo
autorizzativo e senza alcuna cautela. Il materiale sequestrato,
custodito in locali non idonei e quindi pericoloso per
l’incolumità e pubblica, era composto da 403 colli di fuochi
pirotecnici di categoria f2, contrassegnati da certificazione “CE”, contenenti 73,5 Kg di polvere da sparo, destinato alla
vendita al dettaglio in occasione delle prossime festività di
fine anno. Gli artificieri del Nucleo investigativo di Reggio
Calabria hanno analizzato tutto il materiale evidenziando un
livello di pericolosità alto, soprattutto in relazione alle
modalità di custodia non conformi. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte