Bryan Adams, esce il nuovo singolo Kick Ass

Gen 12, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 12 GEN – Da venerdì 14 gennaio sarà in radio ‘Kick Ass’, il nuovo singolo di Bryan Adams che anticipa l’album
    di inediti ‘So Happy It Hurts’ (BMG) in uscita l’11 marzo.
        ‘Kick Ass’ è un brano scatenato che ci catapulta con
    nostalgia nel passato, con assoli di chitarra e un testo che
    inneggia ad alzare il volume e a lasciarsi andare al ritmo del
    rock. È introdotto da una dichiarazione d’intenti sul riportare “guitar, drums, bass, piano” nel mondo dopo un periodo di “bad
    music”. “Kick Ass si apre con un sermone introduttivo di John
    Cleese che riassume la canzone, non c’è abbastanza rock and roll
    nel mondo … questo è quanto! Più chitarre, più batteria,
    uniamoci… let’s rock”, afferma Adams.
        ‘So Happy It Hurts’ è il quindicesimo disco in studio del
    rocker canadese: 40 anni di carriera, brani che sono impressi
    nella memoria di più generazioni, prima posizione in classifica
    in 40 Paesi nel mondo, e poi ancora 3 Academy Award nomination,
    5 Golden Globe nomination, 1 Grammy Award. L’album contiene 12
    brani di cui è autore. Sono già disponibili la title track ‘So
    Happy It Hurts’, primo singolo che ha anticipato l’album, e il
    brano scritto per il Calendario Pirelli 2022 ‘On The Road’. ‘So Happy It Hurts’ sarà disponibile su tutte le piattaforme
    digitali, oltre che in formato fisico, in versione CD standard,
    CD deluxe con copertina lenticolare + libro con copertina rigida
    e vinile, vinile a colori e un cofanetto in edizione limitata
    che include CD deluxe, vinile, libro rilegato e foto
    autografata. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Privacy: studio, Italia seconda in Ue per violazioni Gdpr

    Privacy: studio, Italia seconda in Ue per violazioni Gdpr

    (ANSA) - MILANO, 28 GEN - L'Italia è il secondo paese in Europa per violazioni del Gdpr, il regolamento europeo sulla protezione dei dati personali entrato in vigore il 25 maggio del 2018. Lo sottolinea uno studio di Dla Piper, società che si occupa di servizi legali,...

    Google aumenta giorni di vacanza pagate e congedo parentale

    Google aumenta giorni di vacanza pagate e congedo parentale

    Google tende la mano ai suoi dipendenti e aumenta sia i giorni di vacanza pagati sia il congedo parentale. I giorni di vacanza pagati passano da 15 a 20 mentre il genitore che partorisce può avere fino a 24 settimane contro le precedenti 18. Per il genitore che...