Calcio, Atalanta-Inter Inzaghi: “Sarà una partita difficile”

Condividi l'articolo

Al Gewiss Stadium di Bergamo si affrontano Atalanta-Inter, nella quindicesima giornata di campionato. 

Sfatare in un sol colpo i tabù scontri diretti e gare in trasferta per chiudere al meglio il 2022. È questo l’obiettivo dell’Inter di Simone Inzaghi, che oggi sfida l’Atalanta, una gara da sempre ostica per i nerazzurri milanesi che hanno vinto solo due delle ultime 10 sfide giocate a Bergamo. Lo sa anche il tecnico interista, che l’anno scorso non andò oltre due pareggi contro gli uomini di Gasperini, tra casa e trasferta.

“Sarà una partita impegnativa, faranno la differenza le motivazioni che le due squadre riusciranno a mettere in campo. Troveremo un avversario con grande determinazione, per questo dovremo fare del nostro meglio”, le parole di Inzaghi a InterTv. “Problemi in trasferta? La squadra va in campo per vincere ogni singola partita. Domani sarà una sfida difficilissima perché sappiamo che Bergamo è un campo molto ostico”, ha proseguito. Problema trasferte ma non solo, perché per l’Inter c’è anche il tema scontri diretti, con Lautaro Martinez e compagni alla ricerca ancora del primo successo stagionale in un big match . “In campionato ci è mancato qualcosa: chiaramente dobbiamo lavorare di più sugli episodi e sui dettagli, non siamo ancora riusciti a vincere ma speriamo che domani sia la prima volta”, ha aggiunto Inzaghi. “In campionato tutte le squadre si trovano più o meno allo stesso punto di classifica, a parte il Napoli che sta facendo qualcosa di straordinario. Ognuna ha commesso degli errori, noi compresi. Abbiamo perso dei punti negli scontri diretti, è un aspetto sul quale stiamo cercando di migliorare”. Domani sarà l’ultima gara prima della sosta per i Mondiali, un momento anche per tirare le prime somme sulla stagione. “Abbiamo fatto un lavoro eccezionale in Champions League, in campionato sappiamo che avremmo potuto fare meglio. Domani sarà la quindicesima partita, ogni squadra ha perso dei punti: noi guardiamo a noi stessi cercando di migliorare di partita in partita”, il commento di Inzaghi.


Fonte originale: Leggi ora la fonte