Calcio: Lazio; Marcos Antonio a Roma, visite mediche e firma

Giu 20, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 20 GIU – Marcos Antonio è arrivato a Roma per
    legarsi alla Lazio: il regista brasiliano, ex Shakhtar Donetsk,
    è atterrato stamattina a Fiumicino col volo delle 7.10
    proveniente dal Brasile (dove era tornato dopo l’interruzione
    del campionato ucraino a causa della guerra). Sciarpa
    biancoceleste al collo e mascherina sopra il sorriso allegro, il
    classe 2000 è stato accolto da una delegazione del suo nuovo
    club e domani svolgerà le visite mediche alla clinica Paideia,
    per poi legarsi ai capitolini per i prossimi cinque anni. Sarà
    lui l’erede di Lucas Leiva in cabina di regia.
        Intanto un ospite prestigioso nel quartiere generale della
    Lazio: il numero della FIFA, Gianni Infantino, in viaggio
    privato a Roma dove ha incontrato il presidente della Lega Pro,
    Francesco Ghirelli, ha fatto visita ieri sera, sempre in forma
    privata, al presidente biancoceleste Claudio Lotito, il quale
    gli ha fatto da guida nel centro sportivo di Formello. Presente
    all’incontro anche un altro dirigente di Serie A, il direttore
    generale della Fiorentina Joe Barone, braccio destro del patron
    viola Rocco Commisso. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Sono 48.456 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 56.386. Le vittime sono 44, a fronte delle 40 di ieri. Tra antigenici e molecolari, sono stati eseguiti in tutto 199.340 tamponi, con il...

    “Sotto scacco…” Ecco perché il M5S non può uscire dal governo

    “Sotto scacco…” Ecco perché il M5S non può uscire dal governo

    M5S di lotta o di governo? È questo il dubbio che pervade i pentastellati che hanno deciso di rimanere nel Movimento guidato da Giuseppe Conte che, com'è noto, subisce il governo Draghi più che appoggiarlo con convinzione.Dopo la fuoriuscita dei dimaiani, i...