Canottaggio: Europei; altre 4 medaglie Italia, una è d’oro

Ago 14, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – MONACO DI BAVIERA, 14 AGO – Nell’ultima giornata di
finali delle gare di Canottaggio degli Europei Multisport di
Monaco, l’Italia del remo con le quattro medaglie vinte oggi (1
oro, 2 argenti e 1 bronzo), che si aggiungono alle cinque
totalizzate finora, raggiunge quota 9 medaglie (4 ori, 2
argenti e 3 bronzi) e il terzo posto nel medagliere per nazioni
dietro alla Gran Bretagna (6-3-1) e alla Romania (5-0-3).
    Per quanto riguarda le gare di oggi, l’oro è arrivato dal
Quattro di coppia Pesi Leggeri femminile di Giulia Mignemi,
Paola Piazzolla, Silvia Crosio e Arianna Noseda, che ha dominato
la gara chiudendo davanti alla Germania. Un altro equipaggio
femminile, quello delle campionesse olimpiche di Tokyo 2020 del
doppio Pesi Leggeri Valentina Rodini e Federica Cesarini, ha
conquistato la medaglia di bronzo al termine di una gara
combattuta dall’inizio alla fine con l’Irlanda, quarta, che ha
provato a sopravanzare le azzurre, che però hanno reagito e
chiuso alle spalle della Gran Bretagna, oro, e della Francia,
seconda oggi così come in Giappone l’anno scorso, alle spalle
delle azzurre.
    Il doppio Pesi Leggeri maschile dei bronzi di Tokyo Pietro
Willy Ruta e Stefano Oppo ha tenuto testa ai campioni olimpici
dell’Irlanda per più di metà gara, e solo alla fine si è arreso
chiudendo la gara alle spalle dei verdi prendendo l’argento
davanti alla Svizzera, terza. Argento anche nel singolo Pesi
Leggeri maschile per Gabriel Soares, che ha condotto la gara
nelle prime battute, ingaggiando sul finale una punta a punta
con la Grecia, arrendendosi solo negli ultimi metri. Così alla
fine Soares è stato argento come l’anno scorso.
    Ai piedi del podio si sono piazzate due imbarcazioni azzurre,
l’Otto femminile di Linda De Filippis, Alice Codato, Veronica
Bumbaca, Elisa Mondelli, Laura Meriano, Silvia Terrazzi, Aisha
Rocek, Giorgia Pelacchi e Alessandra Faella al timone, e il
quattro con PR3 Misto di Luca Conti, Greta Elizabeth Muti,
Ludovica Tramontin, Tommaso Schettino e Raissa Scionico al
timone. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte