Capo Oms a Kiev, colpite 200 strutture sanitarie in Ucraina

Mag 10, 2022

  • Condividi l'articolo

    L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha verificato 200 attacchi a strutture sanitarie in Ucraina dall’inizio della guerra. Lo ha detto ha detto oggi il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, sollecitando la Russia “a fermare questa guerra”.

    Parlando da Kiev, dopo aver trascorso due giorni in Ucraina, il direttore dell’Oms ha detto di essere “profondamente commosso” da ciò che ha visto e sentito. “C’è una medicina che l’Oms non può fornire, e di cui l’Ucraina ha bisogno più di ogni altra, ed è la pace. Il mio messaggio a tutto il popolo ucraino è che l’Oms è con voi”. 

    “Continuiamo a chiedere alla Federazione Russa di fermare questa guerra”, ha affermato Ghebreyesus, che ha anche spiegato di aver discusso la situazione sanitaria nel Paese con i funzionari ucraini. Il capo dell’Oms ha detto che, nonostante la devastazione, ha anche visto “una straordinaria capacità di ripresa” in Ucraina, mentre le persone cercano di ripristinare le loro vite. “Il mio tempo qui mi ha colpito molto personalmente”, ha concluso.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Fitch conferma rating BBB Italia, outlook stabile

    Fitch conferma rating BBB Italia, outlook stabile

    L'agenzia Fitch conferma il rating 'BBB' per l'Italia. L'outlook è stabile. Lo afferma Fitch in una nota. La crescita italiana rallenta dopo la rapida ripresa del 2021. Secondo l'agenzia di rating Fitch, il pil quest'anno crescerà del 2,7% e nel 2023 segnerà un +2,3%....

    Tennis, Parigi: Alcaraz negli ottavi, battuto Korda in 3 set

    Tennis, Parigi: Alcaraz negli ottavi, battuto Korda in 3 set

    (ANSA) - ROMA, 27 MAG - Il fenomeno spagnolo Carlos Alcaraz ha battuto il talento statunitense Sebastian Korda (30) per 6-4, 6-4, 6-2. Alcaraz, che è numero 6 del mondo a soli 19 anni, ha raggiunto gli ottavi per la prima volta in carriera sulla terra battuta di...