• Carenze antincendio, Hotel Miramonti Cortina deve chiudere

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – CORTINA D’AMPEZZO, 19 GEN – L’hotel “Miramonti” di
    Cortina d’Ampezzo (Belluno) dovrà entro due giorni provvedere a
    una diversa sistemazione per i propri ospiti, e informare i
    clienti che sarebbero dovuti arrivare nei prossimi giorni
    sull’impossibilità di accoglierli.
        E’ l’effetto di un’ordinanza di sospensione della licenza,
    notificata oggi direttamente da Sindaco e Polizia municipale
    alla direzione e indotta da un provvedimento della Prefettura
    assunto dopo la ricezione di un verbale dei Vigili del fuoco. I
    pompieri, pochi giorni fa, avevano infatti eseguito un
    sopralluogo riscontrando varie irregolarità in materia di
    sicurezza antincendio della struttura.
        Nel documento municipale si riporta anche come i gestori
    dell’albergo fossero stati messi a conoscenza delle carenze le
    quali, in base ad una disposizione del 26 settembre scorso,
    avrebbero dovuto essere rimediate con obbligo di “permanenza di
    non esercizio dell’attività”. “Tale prescrizione – si legge
    nella relazione dei Vigili del Fuoco dopo l’ultimo sopralluogo –
    non è risultata essere stata osservata”.
        “Chiederemo quanto prima al Prefetto di convocare una
    riunione per discutere l’argomento – ha detto il sindaco,
    Gianluca Lorenzi – perché la città non può permettersi di veder
    mantenuta chiusa una struttura ricettiva di queste dimensioni”.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte