Casini ‘Lega A e Figc dalla stessa parte, niente litigiosità’

Giu 23, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 23 GIU – “Federazione e Lega sono dalla stessa
    parte, l’interesse è la sostenibilità finanziaria e avviare le
    riforme. Non c’è litigiosità, è importante che tutte le
    istituzioni sportive seguano delle procedure e garantiscano
    principi di ascolto e partecipazione”, lo ha detto Lorenzo
    Casini, presidente della Serie A, a margine della presentazione
    del libro di Antonio Matarrese ‘E adesso parlo io’, al Coni,
    parlando del contenzioso sull’indice di liquidità con la Figc.
        “Non era un problema di indicatore, nè del quantum, si
    trattava solo di difendere le garanzie, di difendere le
    procedure e far sì che la Lega di A fosse ascoltata – ha
    continuato -. I club erano già in regola e ora lo sono anche
    rispetto un indice che è stato inserito in modo illegittimo”.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Folgorato da palo pubblica illuminazione, 13enne in ospedale

    Folgorato da palo pubblica illuminazione, 13enne in ospedale

    (ANSA) - MONTENERO DI BISACCIA, 29 GIU - E' stato trasferito dall'ospedale di Termoli a quello di Foggia un tredicenne rimasto folgorato ieri sera durante una festa di quartiere a Montenero di Bisaccia (Campobasso), in contrada Torricella. Il ragazzino, secondo una...

    Rimini. Riminese contagiato da vaiolo scimmie non è più contagioso

    Rimini. Riminese contagiato da vaiolo scimmie non è più contagioso

    Sta bene il ragazzo riminese colpito dal vaiolo delle scimmie, il primo caso in provincia. E finora nessuna delle persone che aveva avuto stretti contatti con lui è risultata contagiata. Il decorso è stato tutto sommato rapido e non ha mai destato preoccupazione nei...