Cassazione condanna Tavares, sfregiò Gessica Notaro

(ANSA) – ROMA, 15 DIC – E’ stata confermata dalla Cassazione
la condanna a 15 anni, cinque mesi e 20 giorni di reclusione per
Edson Tavares, l’ex compagno della showgirl riminese Gessica
Notaro, accusato di averla perseguitata e sfregiata con l’acido.
    E’ dunque definitivo il verdetto emesso dalla Corte di
Appello di Bologna il 15 novembre del 2018. Respinto il ricorso
della difesa dell’imputato.
    Nella sua requisitoria, il Sostituto Pg della Cassazione
Antonietta Picardi – che aveva già consegnato le sue conclusioni
in forma scritta – aveva chiesto
di dichiarare inammissibile il ricorso della difesa di Tavares,
rappresentato dall’avvocato Riccardo Luzi. L’aggressore di
Gessica è il suo ex fidanzato, un uomo 32enne di origine
capoverdiana: è recluso in carcere, condannato per l’agguato
sotto casa della Notaro, avvenuto il 10 gennaio 2017 a Rimini, e
per stalking, perpetrato per un lungo periodo nei confronti
della vittima. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte