• Cdp allarga agli Usa la piattaforma Business matching

    Condividi l'articolo

    Cassa Depositi e Prestiti allarga agli Stati Uniti la piattaforma digitale Cdp Business Matching, che ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo di nuovi network tra imprese italiane ed estere.

        L’allargamento oltreoceano segue l’attività già avviata in Cina, Corea del Sud, Giappone, India, Indonesia, Marocco e Messico.
        Nel corso dell’evento di lancio “Italy meets Usa” sono stati illustrati i numeri della piattaforma a un anno dal suo avvio: più di 4mila aziende coinvolte, soprattutto Pmi, di cui 60% italiane e 40% estere, registrate oltre 70.000 visualizzazioni e raggiunti più di 10.000 abbinamenti tra imprese nazionali e internazionali. Nel corso degli ultimi mesi sono stati organizzati webinar ed eventi settoriali che hanno coinvolto complessivamente 2.800 imprese generando circa 500 incontri di B2B. Il secondo anno di attività della piattaforma, spiega Cdp in una nota, “si apre con il lancio dello strumento negli Usa, per poi proseguire con altri Paesi prioritari per l’export e l’internazionalizzazione del sistema produttivo italiano”.

    Dopo gennaio “le attività continueranno negli Usa grazie al sostegno dell’Ambasciata d’Italia a Washington, dei cinque uffici Ice negli Stati Uniti e degli altri partner dell’iniziativa. È in programma – conclude la nota – anche la realizzazione di eventi verticali per tutto il 2023, organizzati in concomitanza delle principali occasioni fieristiche previste negli Usa in settori come moda, Food & Beverage, arredamento, biomedicale, automotive, macchinari, agroalimentare e nautica”. 


    Fonte originale: Leggi ora la fonte