“C’è qualcosa di lui…”. Giorgetti parla di Maroni e si commuove

Condividi l'articolo

La morte di Roberto Maroni si è abbattuta come un fulmine a ciel sereno sulla politica italiana. Nella conferenza stampa che ha fatto seguito al Consiglio dei ministri di ieri notte, Giorgia Meloni e i ministri hanno voluto ricordare l’ex parlamentare e governatore della Regione Lombardia. Il ministro Giancarlo Giorgetti è apparto tra i più toccati dalla dipartita di Roberto Maroni, al punto da non riuscire a trattenere le lacrime nel passaggio del suo ricordo.

Con le lacrime agli occhi, il ministro dell’Economia ha ricordato il suo predecessore chiamandolo amichevolmente Bobo, così come i suoi conoscenti e colleghi usavano chiamarlo. “C’è qualcosa di lui in questa manovra, c’è una norma che aveva voluto lui“, ha spiegato il ministro leghista prima di iniziare la conferenza stampa. Infatti, il bonus rinnovato in manovra, che prevede una maggiorazione del 10% per chi resta al lavoro pur con i requisiti per la pensione, “è sua, non mia“, ha detto con grande commozione Giorgetti. I due, come confermato dal ministro, avevano avuto contatti appena pochi giorni fa: “Lo avevo sentito una settimana fa“.

Un ricordo commosso di Roberto Maroni è arrivato anche da parte di Matteo Salvini, presente anche lui in conferenza stampa, dove ha annunciato la presenza di un’ampia rappresentanza della Lega a Varese, domani, per i funerali del co-fondatore della Lega insieme a Umberto Bossi. “È rinnovato il bonus Maroni in manovra, oltre ad aver fermato la Fornero che era un nostro obbligo non politico ma sociale, chi ha raggiunto limiti ma andrà avanti a lavorare avrà un premio del 10% sullo stipendio“, ha spiegato in conferenza il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e Trasporti Matteo Salvini.

Anche Giorgia Meloni ha voluto ricordare Roberto Maroni in conferenza stampa: “Sono profondamente colpita dalla notizia della scomparsa di Roberto Maroni. Un amico, un politico intelligente e capace che ha servito le Istituzioni con buonsenso e concretezza. Il governo esprime cordoglio e vicinanza alla famiglia e ai suoi cari in questo momento difficile“.


Fonte originale: Leggi ora la fonte