Cesena. “Matrimoni gay, funerale d’Italia”, condannato l’ex coordinatore di Forza Nuova Romagna che fece affiggere i manifesti

Il riminese Mirco Ottaviani, ex coordinatore di Forza Nuova Romagna ( radiato per “indegnità” dall’associazione) è stato nuovamente condannato per diffamazione aggravata dal Tribunale di Forlì e al pagamento di 1000 euro di multa a causa dei manifesti funebri  con i nomi di Manuel e Marco che affisse nell’occasione della celebrazione della prima coppia che si è unita civilmente a Cesena. I manifesti riportavano la seguente dicitura: “matrimoni gay, funerale d’Italia”.