Champions: Klopp non si fida Villarreal, ‘match durissimo’

Apr 26, 2022

  • Condividi l'articolo

    La partita che non ti aspetti con una favorita assoluta, il Liverpool, e i sorprendenti spagnoli del Villarreal guidati dallo specialista delle coppe europee Unai Emery. A tre anni dal trionfo in Champions League contro il Tottenham, i Reds di Jurgen Klopp tornano in semifinale: l’avversario di turno questa è il sottomarino giallo, autentica rivelazione del torneo dopo aver eliminato la Juventus e il Bayern Monaco.     Il primo ad ammettere che il Villarreal non è più una sorpresa ma una realtà del calcio europeo è proprio Klopp che non smette di lodare il lavoro fatto dal suo collega Emery. “Domani sarà una partita difficilissima, sarebbe anormale il contrario.    

    Impossibile che una semifinale di Champions League sia semplice – ha dichiarato il tecnico tedesco – Avevo già rispetto per Emery e la sua squadra, ma dopo aver analizzato attentamente il Villarreal, ho detto ‘Wow!’. È un allenatore ossessionato dai dettagli, la sua squadra è in grado di reagire a qualsiasi tipo di risultato, ha un piano sia se è in vantaggio 1-0, sia se è in svantaggio. È un allenatore di livello mondiale, che fa un lavoro incredibile”. Un Villarreal forse sottovalutato dalle altre avversarie: “Possibile che siano stati sottovalutati da Juventus e Bayern Monaco – aggiunge Klopp – ma con noi non succederà. Ovviamente loro vogliono arrivare in finale, ma anche per noi è la stessa cosa. Ci saranno dei momenti in cui soffriremo, lo so. Non bisognerà innervosirsi, ma noi sappiamo come poter far soffrire loro. Lavoreremo per ottenere il risultato e lotteremo contro il Villarreal”.    

    Un Villarreal sorprendente, ma che come indicato dal suo tecnico non ha conquistato la semifinale di Champions per caso: “ogni squadra che è in semifinale di Champions League si trova lì perché merita di esserci. Il Liverpool sa che abbiamo una grande presenza europea, che siamo stati in grado di eliminare due grandi squadre. Adesso l’effetto sorpresa è svanito, contro il Liverpool sarà ancora più difficile. I Reds – aggiunge Emery – sanno che non sarà facile affrontarci, si sentiranno ovviamente i favoriti ma avranno rispetto per noi. Questo è il migliore Liverpool che abbia mai visto. Lo vedo come una motivazione aggiuntiva, provare a battere il miglior Liverpool di sempre.    

    Servirà concentrazione su ogni aspetto della partita. Giochiamo contro i favoriti per la vittoria della competizione, ma – conclude l’allenatore del Villarreal – vogliamo essere protagonisti. Non sarà un esito scontato, i nostri avversari possono essere superiore a noi, ma abbiamo una nostra identità di gioco riconoscibile e le nostre armi per poter competere.     Vivo questa semifinale con tanta naturalezza”.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Commisso: “Fiorentina in Europa gioia indescrivibile”

    Commisso: “Fiorentina in Europa gioia indescrivibile”

    (ANSA) - FIRENZE, 21 MAG - "Che emozione! Oggi la squadra, lo staff, lo stadio e tutta la gente di Firenze mi hanno regalato una gioia indescrivibile. Torniamo in Europa dopo sei anni e lo facciamo nel migliore dei modi, davanti a Firenze e con tutta questa gente...

    Mbappé serata très chic, rinnovo e tripletta al Metz

    Mbappé serata très chic, rinnovo e tripletta al Metz

    (ANSA) - ROMA, 21 MAG - Difficilmente Kylian Mbappé dimenticherà questa serata. L'attaccante del Paris Saint-Germain ha prima ufficializzato il mega-rinnovo contrattuale con il club parigino, poi ha mandato quasi da solo al tappeto il Metz, realizzando una tripletta...